Home Ritorno al futuro 22 curiosità di Ritorno al Futuro

22 curiosità di Ritorno al Futuro

581
Ritorno al Futuro
Curiosità dal futuro.

Già in passato ne avevamo elencate 10 di curiosità, ecco che ne abbiamo pescate altre 22.
Pensate di conoscere tutto del film Ritorno al Futuro?
Nel caso contrario ecco 22 simpatiche curiosità (facts in inglese) tratte da una delle nostre saghe preferite.

Fact 1)

La sceneggiatura è stata rifiutata più di 40 volte da tutti i principali studi cinematografici. Siamo sicuri che in molti si saranno mangiati le mani dopo aver visto il successo ottenuto dalla pellicola…

Fact 2)


La scuola nel film è la Whittier High in California, che è l’alma mater di Richard M. Nixon.

Fact 3)

All’inizio della sceneggiatura, la macchina del tempo era un dispositivo laser in una stanza. Successivamente è stato pensato di utilizzare un frigorifero trasportato su un camion e condotto a un sito di test nucleari con dentro Marty. Alla fine si è puntato sulla DeLorean, poichè la produzione temeva che i bambini si chiudessero nei frigoriferi tentanto di viaggiare nel tempo.

Fact 4)

Nella prima sceneggiatura Doc Brown aveva uno scimpanzé come animale domestico.

Fact 5)

Il garage di Doc Brown che si vede nel film era in un appartamento vicino al Burger King in Victory Boulevard, la produzione aveva stipulato un accordo per girare la scena lì senza alcun costo.

Fact 6)

Quando Lorraine segue Marty a casa di Doc, lei e Doc si scambiano un saluto. Questo costituisce l’unico dialogo che Christopher Lloyd e Lea Thompson abbiano mai avuto sullo schermo, anche se sono apparsi insieme in cinque film e un film TV.

Fact 7)

Il caratteristico aspetto curvo di Doc è stato scelto durante le riprese vista l’estrema differenza di altezza tra Christopher Lloyd e Michael J Fox; per compensare la differenza di altezza, il regista Robert Zemeckis ha utilizzato una tecnica di ripresa per distanziare i due a diverse profondità della telecamera. Per i primi piani, Lloyd avrebbe dovuto sporgersi per apparire in cornice con Fox. Lo stesso approccio è stato utilizzato nei due sequel.

Fact 8)

Nei primi anni 90, nella versione originale del cartone animato di Ritorno al futuro, la voce di Doc Brown è quella di Dan Castellaneta, ovvero Homer Simpson.

Fact 9)

Nella vetrina del Cafe 80’s, Marty vede diversi giochi Nintendo….

Fact 10)


…e un pupazzo di Roger Rabbit (uscito però nel 1988)!

Fact 11)

Crispin Glover ha affermato di aver visto il film solo una volta, poco dopo la sua uscita. Al contrario, Christopher Lloyd ha affermato che quando occasionalmente si imbatte in un film di Ritorno al Futuro mentre fa zapping in tv, spesso lo guarda.

Fact 12)

Nella prima scena al ristorante, Marty chiede una Pepsi Free.
Questo si riferisce a una marca di Pepsi che è stata la prima cola senza caffeina dell’azienda. Ironia della sorte, nella stessa scena, Marty chiede una Tab, che in realtà era un marchio di cola dietetico prodotto dalla rivale di Pepsi, la Coca-Cola.

Fact 13)

Nella sequenza di apertura, tutti gli orologi di Doc leggono le ore 7:53, tranne un orologio. È sul pavimento accanto alla cassa di plutonio e legge le ore 8:20.

Fact 14)

Quando il regista Robert Zemeckis iniziò a vendere l’idea di questo film, una delle prime case cinematografiche a cui si rivolse fu la Disney, che rifiutò pensando che la storia di una madre che si innamora di suo figlio non fosse adatta e potesse nuocere all’immagine dell’azienda. Non solo la Disney aveva questo pensiero, anche altre società interpellate erano d’accordo sul fatto che il film fosse abbastanza audace rispetto ad altre commedie adolescenziali dell’epoca.

Fact 15)

Durante la dimostrazione della macchina del tempo di Doc, poco prima di partire per il futuro, lo scienziato dice a Marty: “Vado a vedere chi vince le prossime venticinque World Series“. All’epoca la sceneggiatura era scritta, ma nessuno pensava che ci sarebbe stato un sequel e tanto meno che proprio in Ritorno al futuro parte II (1989) sarebbe stato Marty che volesse un “almanacco sportivo” per poter scommettere sui giochi.

Fact 16)

Secondo un’intervista rilasciata al programma “The Tonight Show” nel 1987, Crispin Glover perse la voce a causa del nervosismo durante le riprese di Ritorno al futuro. Per alcune scene, dovette mormorare in silenzio le sue battute e la sua voce fu ridoppiata in seguito in uno studio di registrazione.

Fact 17)

La De Lorean fu scelta per il suo aspetto moderno e soprattutto per le porte ad ali di gabbiano, al fine di rendere plausibile che la gente del 1955 potesse credere che fosse un’astronave aliena.

Fact 18)

Una stazione di servizio Texaco è presente sia nelle sequenze del 1955 che nel 1985. È curioso che il nonno materno di Christopher Lloyd fosse uno dei fondatori della compagnia petrolifera Texaco.

Fact 19)

L’ispirazione per il film deriva in gran parte da Bob Gale, che trovando in un baule l’annuario del liceo del padre si chiese se da adolescente sarebbe stato suo amico. Gale ha anche detto che se avesse avuto la possibilità di tornare indietro nel tempo, sarebbe davvero tornato ai tempi dell’adolescenza del padre per vedere se sarebbero stati amici.

Fact 20)

Un mito frequente riguardo al film è che Michael J. Fox avesse dovuto imparare a usare lo skateboard per il film. In realtà, J.Fox era già uno skater abbastanza abile, avendolo utilizzato durante tutta la scuola superiore. Tuttavia nelle scene di skateboard più complesse è stata usata una controfigura, Per Welinder.

Fact 21)

Il centro commerciale Twin Pines esiste… ed è in realtà il centro commerciale Puente Hills nella City of Industry, in California.

Fact 22)

Robert Zemeckis e Bob Gale chiesero al cantante Huey Lewis di scrivere una canzone per il film. Tuttavia, i due Bob non erano entusiasti della prima canzone che Huey gli fece sentire, e dopo aver spiegato le loro idee e intenzioni, Huey tornò con “Power of Love”.
A Huey fu poi detto che avevano bisogno di un’altra canzone, e dopo aver visto una parte del film, Huey trovò l’ispirazione per “Back in Time”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.