Home Film Il destino di Chucky, la bambola assassina

Il destino di Chucky, la bambola assassina

85
Chucky
Chucky la bambola assassina è senza dubbio un’icona horror degli anni 80.

MGM sta rilanciando Chucky e il suo franchise attraverso l’home video, infatti il film “Il culto di Chucky” è uscito l’anno scorso ed è in preparazione una serie televisiva. Dopo che Universal diversi anni fa aveva approcciato l’idea, per poi annullare il tutto, è ora MGM a pianificare il riavvio della saga.

Don Mancini (regista del film originale) e Universal avevano preso in considerazione l’idea di realizzare un vero proprio reboot de “La bambola assassina”, piani poi accantonati quando divenne chiaro quanto sarebbe stato sgradito il film ai fan. Questa scelta ha poi portato alla realizzazione del sequel “La maledizione di Chucky”.

In “La maledizione di Chucky“, l’iconica bambola omicida trova nuove vittime da terrorizzare, in una storia tutta nuova che si conclude con un finale aperto creato ad hoc per permettere una continuazione nella serie tv di Mancini.

Rimanendo fedele alla trama originale creata nel 1988, la saga di Chucky di Mancini rimane uno dei pochi franchise ad aver mantenuto una linea temporale coerente nell’arco di tre decenni. A dire il vero i fan non hanno apprezzato i vari remake e le scelte operate… ma a MGM delle critiche di questo zoccolo duro di fan importa poco: il reboot è cosa certa e le riprese del film sono già iniziate.

A dirigere il film è Lars Klevberg, mentre nel cast sono stati confermati come protagonisti principali Aubrey Plaza, Brian Tyree Henry e Gabriel Bateman. Tra i produttori, invece, figurano Seth Grahame-Smith e David Katzenberg, il duo responsabile del successo di IT.

Nel nuovo film le azioni della bambola assassina saranno il risultato di un’intelligenza artificiale che va in tilt, piuttosto che della magia nera utilizzata da un serial-killer. Per una paura come dire… al passo coi tempi. La notizia del reboot con questa trama è stata peraltro accolta con sarcasmo da parte dei fan e di diversi membri del cast dei film originali.

Nell’attesa – e visto che siamo nella settimana di Halloween – perché non gustarsi di nuovo il capitolo originale?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.