Home Moda Il ritorno delle tendenze anni 80 ispirate da famose serie televisive

Il ritorno delle tendenze anni 80 ispirate da famose serie televisive

85
tendenze
Oggi uno degli hobby preferiti di tutti gli italiani (e non solo) è il binge watching delle serie tv, ossia, il guardare più di un episodio durante la stessa giornata.

Si tratta, ormai, di una tendenza molto diffusa: soprattutto da quando sono state riscoperte le magiche serie tv degli anni 80.
È davvero impossibile dimenticarsi dei mitici Robinson, di Dallas, Dynasty, Starsky & Hutch e molti altri. Questo perché la nostra generazione ha un immaginario comune ben preciso, formato dall’inconfondibile aura presente nelle sitcom e nelle serie tv di quegli anni.

Ma bisogna considerare anche il fenomenale successo ottenuto dalle serie tv dei giorni nostri che, spesso ispirandosi alle atmosfere degli anni 80, sono oggi tra le più apprezzate e seguite. Parliamo ad esempio di Stranger Things e Riverdale, ormai divenute iconiche.

Il nostro viaggio di oggi si ispira allora all’arredamento tipico degli anni 80, tornato di moda proprio grazie a queste serie televisive. Iniziamo a scoprire insieme quali sono i complementi d’arredo più famosi dell’epoca!

Lampade da terra

Tra gli oggetti più apprezzati degli anni 80 c’è sicuramente la piantana, perfetta per ogni salotto, pratica ed esteticamente accattivante. Uno dei modelli più acquistati in quegli anni è la famosa lampada da terra Polifemo, disegnata dal designer Carlo Forcolini per Artemide. La sua forma allungata ed elegante e la sua semplicità la rendono una vera protagonista.

Pareti attrezzate

Comode e utilissime, le pareti attrezzate sono un must dell’arredamento anni 80.
Di solito realizzate in cartongesso, un materiale economico, facilmente lavorabile, versatile e totalmente personalizzabile. Se desiderate far costruire una parete attrezzata in stile anni 80 per il vostro salotto, l’idea migliore è quella di optare appunto per il cartongesso, mixandolo con altri materiali, quali il vetrocemento o il metallo.

Motivi geometrici

Sia sulle pareti, sia come decorazione per tessili e sedute, le fantasie geometriche sono perfette per riempire ogni casa ispirata agli anni 80. Non occorre che i motivi scelti siano completamente regolari: è possibile scegliere anche figure astratte e colorate, l’importante è che siano ben visibili.

Camere da letto rétro con grandi armadi a muro

Nei mitici anni 80, lo stile imponeva scelte particolari ed eccentriche, con tocchi classici e rétro soprattutto nella decorazione delle stanze da letto. I dettagli colorati venivano mescolati con decori tradizionali, e il tutto creava un’atmosfera unica e quasi inimitabile. Inoltre, all’interno della camera da letto, non potevano mai mancare dei grandi armadi a muro, che generalmente ricoprivano intere pareti per ospitare l’abbondanza di vestiti e scarpe anche per i maschietti, che debuttava appunto in quegli anni.

Divani in pelle

Per completare il tutto e rendere la vostra casa davvero anni 80, un’ottima idea è quella di inserire all’interno del salotto uno o più divani in pelle, un vero must dell’epoca. Assicuratevi di scegliere colorazioni tipiche della moda di quel periodo, come il marrone, il nero o il giallo senape e di acquistare sedute dalla forma arrotondata, semplici ed essenziali, con struttura in metallo.

Se poi siete fan di Stranger Things, non vi rimane altro che montare sulla parete sovrastante il divano una bella installazione luminosa!

Articolo precedenteTERMINATOR film locations by “Mr. Locations”
Articolo successivoStreet Fighter prende vita
Denise Carulli
Nata a Bari nel 1989, ultimo anno degli anni '80, ma non per questo il meno importante. Sempre con un occhio verso il passato, resta perennemente affascinata da quell'epoca che ha segnato la storia e che ha marcato in un certo qual modo tutti gli anni '90. È laureata in Lingue e Letterature straniere all'Universitá di Bari e, successivamente specializzata in Lingue per la comunicazione internazionale presso l'Universitá di Torino. Oltre agli anni '80, le sue grandi passioni sono la musica, il calcio (grande tifosa del Bari) ed il nuoto che pratica a livello agonistico, gareggiando in giro per il Mondo. Nei suoi viaggi, porta con sé la sua chitarra, fedele compagna d'avventure ed ha la valigia sempre pronta per seguire, lavoro permettendo, i concerti delle vecchie band rock, in attesa che qualche band nuova riesca a battere gli assoli di chitarra elettrica d'altri tempi. Attualmente lavora come redattrice web per www.habitissimo.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.