VAI AL FORUM

Home Storia La benzina costava di più anche nel 1980 e nel 1936.

La benzina costava di più anche nel 1980 e nel 1936.

Vi state lamentando del prezzo della benzina, vero?

Ebbene pensate che anche nel 1980 un litro di benzina costava parecchi soldi.

Certo il costo della vita di oggi rispetto a quarant’anni fa era un altra cosa, considerando anche l’arrivo dell’euro a complicare i calcoli.

I conti della serva bisogna farli con il “potere d’acquisto” che misura appunto il valore della moneta in quel determinato momento.

Secondo i calcoli del quotidiano “Il Mattino”, nel 1936 la benzina costava 2,62 euro al litro, considerando il potere d’acquisto del 2022.

Negli anni 70 ne aveva parlato il Corriere Economia nel 2019, paragonando i prezzi del 1977 dove si scopriva che le 500 lire al litro di allora corrispondevano a 1,974 euro al litro.

Sempre Il Mattino scava più a fondo, scoprendo che i prezzi calmierati degli anni ’60 e dei primi anni ’70, ovvero le 134 lire al litro del 1972, corrispondono a 1,17 euro di oggi.

Dal 1973 in avanti cambia tutto, e non solo per gli italiani, con l’aumento seguito dalla guerra del Kippur e tutto quello che ne consegue.

Nel giro di otto anni si passa da 134 a 850 lire al litro del 1980 che corrisponde a 2,24 euro al litro di oggi.

Un record che è stato battuto solo nel 2022, ma sinceramente preferivamo non batterlo.

Fonte: quotidianomotori

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version