Home Estate La dieta della Dottoressa Tirone

La dieta della Dottoressa Tirone

422
Dottoressa Tirone
lma Manuela Tirone (1952-2008), per tutti semplicemente la dottoressa Tirone, è stata un medico e dietologo, specializzato in malattie del metabolismo, diventata successivamente un fenomeno televisivo degli anni 70, 80 e 90.

Le sue diete erano talmente popolari da farle realizzare libri bestseller, diventati cult generazionali.

Il primo libro (di una lunga seria) ad uscire fu “Dieta, erbe, ginnastica: per dimagrire di 5 chili in 10 giorni” (1979), ristampato (in lanci di 1000 copie) ripetutamente per due anni.

Negli anni Ottanta la dottoressa era decisamente in anticipo rispetto alle star mediatiche di oggi che parlano di diete e di stili di vita sani, senza tra l’altro neppure essere medici (per non parlare dei truffaldini alla Wanna Marchi). La dottoressa Tirone comprese che per raggiungere il  “grande pubblico” doveva sbarcare in tv.

Iniziò così la sua presenza massiccia nelle tv locali campane fino ad approdare nella pubblicità su scala nazionale. Il programma più famoso, un cult nella storia della televisione italiana, ancora oggi rievocato, è IL SALOTTO DEI GRASSOTTELLI che venne trasmesso da un gran numero di tv locale di tutto lo stivale.

Anche senza avere un programma televisivo tutto suo, era ospite fissa di trasmissioni (come il Maurizio Costanzo Show) delle tre reti del Cavaliere, ottenendo così la fama e il consenso del grande pubblico.

Ma la cosa che sicuramente vi farà accendere la scintilla è il ricordo dei lunghi e articolati spot pubblicitari (tutti pagati a sue spese) che riscuotevano talmente consenso da diventare anche parodia nel programma comico Drive In.

La dottoressa Tirone stipulò numerosi e proficui contratti, come ad esempio con la Texas Instruments, occupandosi di redigere la dieta per la mensa dei dipendenti dello stabilimento di Aversa.

Negli anni 90 la sua popolarità fu appannata da scandali giudiziari, che la portarono addirittura ad essere coinvolta nell’operazione “Mani pulite”; in ogni caso la dottoressa fu assolta da tutti i capi di accusa.

Dal 2000 divenne una star del web con il suo sito www.dottoressatirone.it che vantava ben 100.000 contatti fino alla sua morte, avvenuta a marzo 2008.

Una morte avvolta nel mistero, senza notizie ufficiali, tanto che anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” si occupò del caso fino al momento della certificazione di autenticità del certificato di morte.

La dottoressa rimane indubbiamente un personaggio cult, tanto che negli anni 80 vengono coniati dei modi di dire come “guarda che lo dico alla Tirone” e “oggi non mangio, è Santa Tirone”.

Vi è venuta voglia di una dieta per l’estate?

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.