Home Artisti Modern Talking

Modern Talking

2114
Modern Talking

Continuiamo a parlare della musica dance e dello stile Synth pop dei primi anni 80, rimanendo in Germania: dopo i “The Twins“, altro gruppo tedesco molto famoso in quegli anni, parliamo questa volta dei gentlemen della musica, i “Modern Talking“.

Tra i loro brani più famosi ricordiamo “You’re My Heart, You’re My Soul“, “Cheri, Cheri Lady”, “Atlantis Is Calling (S.O.S. for Love)”, “Brother Louie”, contenuti principalmente nei primi album della band composta da Dieter Bohlen e Thomas Anders. Bohlen si dedica a comporre la musica e i testi delle canzoni, Anders ci mette la voce, in particolare il popolare “falsetto“.

I Modern Talking possono essere considerati uno dei simboli della dance anni 80.
Dal 1984 al 1987 hanno venduto in tutto il mondo più di 60 milioni di dischi, pur essendo esistiti come duoper soli 3 anni prima di sciogliersi.
In questo breve periodo hanno pubblicato ben 6 album: 2 all’anno!
Le loro canzoni sono molto semplici sia nel testo che nella musica e colpiscono, oltre che per la ritmica molto orecchiabile e per la melodia, per la voce particolare di entrambi.

La maggior parte del successo, come i “The Twins”, la ottengono soprattutto nei Paesi di lingua tedesca, in Russia e nelle ex repubbliche sovietiche.
Entrano in classifica anche in Francia, Spagna, Inghilterra; in Italia i singoli “You’re My Heart, You’re My Soul”, “Cheri Cheri Lady” e “Atlantis is Calling” ottengono un buon numero di vendite.

Nel 1987 Bohlen decide di staccarsi da Anders per dedicarsi ad un altro progetto, il nuovo gruppo “Blue System” che otterrà grande successo in varie zone dell’Europa per quasi 10 anni. Sempre nel 1987 Bohlen inizia a produrre nuovi progetti e a scrivere canzoni per interpreti come Catherine Muller, in arte CC Catch, splendida fanciulla tedesca che grazie alla sua bellissima voce riuscirà a vendere moltissimi dischi.

Anders invece continua la carriera da solista… continuando a cantare le canzoni dei “Modern Talking” e restando l’unico Gentleman of Music, fino a quando Bohlen nel 1998 decide di tornare alle origini. I due annunciano che formeranno di nuovo il gruppo e nel 1998 pubblicano l’album “Back for Good”, forse il loro album che ha venduto di più. Continuano poi a sfornare album e singoli fino al 2003, quando viene annunciato di nuovo, lo scioglimento, finora purtroppo definitivo.

back-for-goodDa quel momento Bohlen diventa talent scout e produttore discografico, mentre Anders torna a fare la carriera da solista producendo nuovi singoli e continuando a cantare le canzoni dei Modern Talking.
Che a quanto pare, davvero non stancano mai…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.