Home Tv Boomerissima: bene ma non benissimo

Boomerissima: bene ma non benissimo

190
Martedì 10 gennaio 2023 ha debuttato su rai 2 il programma “Boomerissima” condotta da Alessia Marcuzzi tornata in tv dopo due anni di assenza e l’addio alle tv del biscione.

I dati Auditel hanno registrato 1.310.000 spettatori, pari al 7.4%, un debutto niente male, dettato secondo il nostro parere dalla curiosità di vedere il format, ma abbiamo il dubbio che queste cifre non siano l’inizio di una scalata, anzi.

Il format ha messo a confronto boomers e millenials.

Il programma è un megamix di vari format, tanta carne al fuoco (e un bel budget per la produzione), che però mostrano una mancanza di struttura nello show.

Conduttrice e ospiti si divertono e cercano di far divertire il pubblico, con i soliti stereotipi tipo “il mio tempo era meglio del tuo”.

Si balla, si canta, si gioca e si fa esibire l’ospite di turno, con l’inserimento di teche e momenti amarcord sui protagonisti della puntata.

Alessia Marcuzzi è compiaciuta e si diverte, ma basta?.

Non è un male che sia un programma leggero, si lascia guardare, sia chiaro, ma Boomerissima non è il programma dell’anno è sicuramente neanche l’idea del secolo, cosa facciamo gli diamo una seconda chance?

Articolo precedenteGiovanni Minoli torna con “MIXER – Vent’anni di televisione”
Articolo successivoNemesis Lite 2 Light Gun Bundle
La redazione de gli anni 80 scova le ultime news dedicate al nostro decennio preferito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.