Home Artisti Franco “il baffo” è uscito dal gruppo

Franco “il baffo” è uscito dal gruppo

216
il baffo
Parafrasando il titolo del libro di Enrico Brizzi, a lasciare il gruppo questa volta non è Jack (in realtà John) Frusciante, ma Franco Gatti, il “baffo” dei Ricchi e Poveri.

Il gruppo formato anche da Angela “la brunetta” Brambati e Angelo “il biondino” Sotgiu si era esibito insieme per l’ultima volta a Mosca, dove i R&P godono ancora di grande popolarità. «Dopo tanti anni di splendido lavoro insieme, ho deciso di dedicarmi di più alla mia famiglia, una semplice scelta di vita. Auguro ai miei meravigliosi compagni ancora tanti anni di successi» è stato l’annuncio alla stampa di Franco, che conferma così la sua volontà di lasciare il gruppo. Ricordiamo che durante il Festival di Sanremo del 2013, mentre il gruppo si apprestava a salire sul palco dell’Ariston per ritirare il premio alla carriera, Franco fu informato che il figlio Alessio di 23 anni era stato trovato senza vita. Da li in poi sicuramente la vita del buon Franco cambiò radicalmente e forse questa decisione è legata anche alla voglia di tranquillità e di godersi la sua vecchiaia lontano dai riflettori.

Personalmente il mio ricordo è legato a quello di un uomo che ha sempre trasmesso una grande simpatia, soprattutto per quel suo vocione da basso profondo, un po’ fuori dal coro, che rappresentava una nota di colore all’interno delle esibizioni del gruppo. I Ricchi e Poveri nati nel 1968 e con oltre 20 milioni di dischi venduti, continuano la loro carriera trasformandosi così in duo, e annunciano «Lo ringraziamo per la professionalità e l’amicizia dimostrata in quasi cinquant’anni di vita artistica insieme.

Noi restiamo sul palco perché – concludono Angela e Angelo – questa è la nostra vita».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.