Home Disco & Dischi “My love in Tokyo” – Il synthpop secondo Milano 84

“My love in Tokyo” – Il synthpop secondo Milano 84

110
synthpop
A settembre ci avevano promesso novità, ed eccole in arrivo: i Milano 84, il progetto musicale retro – future di Fabio Di Ranno e Fabio Fraschini, annunciano la nuova collaborazione con Kutmusic e rilanciano con una versione tutta 80s di “My Love in Tokyo”.

Anticipata dalla versione “super italo” appositamente confezionata per ZYX (la storica etichetta tedesca che porta in alto nel mondo il vessillo dell’Italo Disco) “My Love in Tokyo” cambia vestito e diventa così una release nuova, dal gusto smaccatamente synthpop, con la voce di Vanessa Elly risplendente di glamour e glitter.

Belle le citazioni: si va dai gloriosi Alphaville di “Big in Japan”, a Madonna, con sciabolate di synth alla Duran Duran e una confezione da hit di alta classifica. Al solito, una singolo-bomba per chi ama da sempre certe sonorità 80s, ma anche per le nuovissime generazioni che le hanno scoperte grazie (anche) a “Stranger Things”.

E a proposito della serie Netflix, c’è una curiosità: Kutmusic, la label con cui Milano 84 inizia questo nuovo viaggio, ha un vasto catalogo, e uno dei suoi brani (“In Transit to Bermuda” di Dorian Zero) è finito dritto dritto nell’ultima stagione della serie diretta dai Duffer Brothers. Segno del destino?

“Chissà, ci piacerebbe esserci” risponde Fabio Di Ranno: “in questo momento tutte le nostre energie sono finalizzate al nuovo album in lavorazione, il secondo. “Se però uno dei nuovi pezzi finisse in un film o in una serie come Stranger Things sarebbe grandioso” aggiunge Fabio Fraschini.

Staremo a vedere, per il momento la song esce accompagnata da un videoclip (firmato da Fabio Di Ranno e Dario Vero) che esalta il mood 80s mettendo in scena la notte di una giovane donna (la modella/attrice ucraina Aleksandra Belchitskaya) in una Tokyo al neon, dove ombre e luci si intrecciano con la gioia e la malinconia di un amore atteso tra finzione e realtà.

Appuntamento quindi con “My love in Tokyo” disponibile in streaming su tutte le principali piattaforme, distribuito da CD Baby.

Milano 84 Bio:
Manipolare il sound degli 80s con consapevolezza, leggerezza e tocco contemporaneo è la scelta dei Milano 84, che oscillano tra italo disco e synthpop con eleganza e groove. Il loro primo album “Monochromatic”, uscito ad ottobre 2021 vanta collaborazioni del calibro di Vincenzo Salvia (Stranger Things) e Fabio Liberatori (Dalla, Stadio).

Segui Milano 84 sui social: https://linktr.ee/milano_84_official

Articolo precedenteArcade Story – STAR WARS: Return Of The Jedi
Articolo successivoLa Bionda: gli inventori della disco made in Italy
Il nostro intervistatore ufficiale, il suo grido di battaglia è sempre lo stesso: "e siate felice, felici, felici supersmack"!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.