Home Musica Il ritorno, incredibile, delle musicassette

Il ritorno, incredibile, delle musicassette

939
musicassette

Dopo aver visto crescere negli ultimi anni le vendite dei vinili in modo esponenziale, arriva la notizia che anche le musicassette, tanto care a noi degli anni 80 e ai nostri walkman, sembrano dover godere di una seconda vita.

Nielsen Music fornisce il dato che le vendite negli Usa sono cresciute del 74% nel 2016, arrivando a 129mila copie vendute.
Pensare che nel 2015 furono “solo” 74mila quelle distribuite.
Considerando che si tratta di un formato praticamente morto, è un risultato incredibile.

Il motivo di questa crescita improvvisa è dovuto alla riedizione speciale di dischi storici come Purple Rain di Prince e Slim Shady di Eminem.
A contribuire alla crescita è anche la pubblicazione in cassetta di dischi nuovi, vedi per esempio la versione tutta italiana del “mestiere della vita” di Tiziano Ferro.

E giunto quindi il momento di togliere un po’ di polvere ai nostri walkman e munirsi di una penna a sfera per un riavvolgimento ultrarapido delle cassette per rivivere in movimento l’emozione dell’ascolto analogico.

musicassetta

Articolo precedentePillole 80: il ritorno alla grande dello zaino invicta
Articolo successivoUn carnevale Uantastico!
Amministro il sito e cerco di far funzionare tutti i motori al meglio. Nel tempo rimanente scrivo dei miei anni 80 e creo effetti speciali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.