Home Ritorno al futuro Dove stiamo andando non abbiamo bisogno di strade … Abbiamo bisogno di...

Dove stiamo andando non abbiamo bisogno di strade … Abbiamo bisogno di un cinema!

394
cinema

Ogni volta che vedo qualcosa su Ritorno al Futuro, perdo la testa. Era ormai questione di tempo prima che accadesse e infatti è successo: non sono riuscito a trattenermi dallo scrivere qualcosa su questa pellicola… e penso di aver scelto il momento migliore.

L’assist decisivo me lo ha dato il mio profilo fb quando, tra i diversi post mi capita IL POST! Cioè che il 21 ottobre 2015 in tutte le sale MONDIALI verranno proiettati i primi due episodi della saga (qui trovate le sale dove verrà proiettato il film: http://www.nexodigital.it/1/id_418/Ritorno-al-Futuro-DAY.asp).

Ma poi perchè solo i primi due? Non lo so, ho cercato un po in giro ma nulla (ho una mia idea ma preferisco parlare del film). Quello che so e ho immaginato è il perché della scelta di tale data: è quella che Doc imposta alla fine del primo episodio… “Grande Giove…” scusate ma suona meglio in inglese: “Great Scott!”.

Che dire di questa trilogia? Tralasciando su quale tra i tre episodi sia il mio preferito (il primo) è un film che non puoi spiegare bene il perché ti piace, come fai? Posso dire che ogni volta che la sera esco di casa e fuori c’è vento ed è nuvoloso, mi sembra di sentire Doc che impreca perché Marty è in ritardo per l’appuntamento con il fulmine che lo porterà a casa. Oppure… oppure niente! È una figata! Sono troppe le scene, gli episodi, le battute (“Cosa sei? Un fifone?”) che hanno un posto fisso in noi “80enni” e oltre.

E poi anche la scelta degli attori…chapeau! Su tutti, a M.J. Fox che in quel periodo era anche sul set di una sit-com (Casa Keaton) e poteva girare le scene del film solo quando finiva il telefilm. La cosa buffa è che quando Doc lo sveglia per dirgli di incontrarsi al Twin Pines Mall, lui è davvero stanco (in effetti lì non è vera recitazione, è solo stanco morto).

MJ FOX Durante il pisolo prima della chiamata di Doc
MJ FOX Durante il
pisolo prima della chiamata di Doc

Ad ogni modo non voglio fare il nerd fissato ma di film con così tante cose che funzionano a meraviglia non ce ne sono molti in giro. Giusto per non tediarvi, mi fermo qui, però sappiate che questo capolavoro della cinematografia (sì lo so, sto esagerando…) non può restare un semplice e misero articoletto… è molto di più… infatti vi dico solo che sono riusciti a fare l’hoverboard di Marty (sì, sì, quello che galleggia!), quindi tranquilli: a suo tempo, verrà reso il giusto tributo a BTTF.

Ora scusate ma devo andare ad annotarmi qualche risultato sportivo, non sia mai che ci sia una Delorean posteggiata in doppia fila con le chiavi inserite.
locandina evento
locandina evento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.