Home Cinema Addio a Burt Young: interpretò il cognato di Rocky Balboa

Addio a Burt Young: interpretò il cognato di Rocky Balboa

202
Burt Young

Lo scorso 8 ottobre, all’età di ottantatré anni, ci ha lasciati Burt Young, attore statunitense noto al grande pubblico (anche) per aver interpretato Paul “Paulie” Pennino, cognato di Rocky Balboa nella famosa saga cinematografica Rocky: tale ruolo gli valse addirittura una candidatura all’Oscar quale miglior attore non protagonista.

All’anagrafe Gerald Tommaso DeLouise, Young (italoamericano) nacque a New York (per la precisione, nel quartiere Corona del distretto del Queens) il 30 aprile 1940 e scelse il suo pseudonimo in onore del suo attore e del suo musicista preferiti, rispettivamente Burt Lancaster e Neil Young.

Burt Young nel ruolo di Paul “Paulie“ Pennino ai tempi della saga di Rocky, in compagnia di Sylvester Stallone
Burt Young nel ruolo di Paul “Paulie“ Pennino ai tempi della saga di Rocky, in compagnia di Sylvester Stallone

Tra le sue interpretazioni, oltre a quelle in Rocky ricordiamo quelle nelle pellicole C’era una volta in America e Ci vediamo domani, nonché nei telefilm Law & order-I due volti della giustizia, Walker Texas Ranger, M*A*S*H, Miami vice e I Soprano.

Oltre a ciò, fu un apprezzato pittore, sceneggiatore e scrittore, nonché un imprenditore nel settore della ristorazione, in quanto proprietario di un ristorante ubicato nel distretto newyorchese del Bronx.

Fonte delle fotografie: Pagina Facebook Ufficiale di Burt Young.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.