Home Libri OPERAZIONE FANTOZZI

OPERAZIONE FANTOZZI

105
OPERAZIONE FANTOZZI

“Gianni descrive mio padre in modo assolutamente veritiero come è accaduto poche volte se non mai, restituendo perfettamente in queste pagine sia il personaggio che l’uomo”.
Elisabetta Villaggio

Come è accaduto che un ragazzino di provincia sia diventato l’erede unico designato da Paolo Villaggio per vestire i panni di Fantozzi, il suo personaggio più iconico? In queste pagine si raccontano le gesta donchisciottesche di chi, dopo aver imitato in carriera tutte le declinazioni possibili della voce di Villaggio, cerca di realizzare l’idea assurda e meravigliosa di fare di Fantozzi un musical per il teatro.

La “trattativa” con il monumentale comico genovese – che in queste pagine impareremo a conoscere per com’era anche lontano dai riflettori – ben presto diventa un’impresa mostruosa che si dipana in quasi un decennio, scatenando un ottovolante di emozioni forti che avrà fortunatamente un lieto fine.

Non prima di alimentare nell’autore incubi in cui fanno capolino, uno a uno, gli stessi personaggi dell’universo di Fantozzi, protagonisti di capitoli-intermezzo – una sorta di controcanto alla narrazione principale – in cui lo spirito di quel lontano primo libro firmato da Villaggio torna magicamente in vita.

ACQUISTA IL LIBRO !

L’AUTORE: GIANNI FANTONI
Gianni Fantoni intrattiene il pubblico italiano da più di trent’anni. Ha debuttato giovanissimo in televisione nel 1990, nel fortunato programma Stasera mi butto di Rai Due, proponendo l’imitazione di Paolo Villaggio, restandone legato per sempre. Con esperienze a tutto campo nel mondo dello spettacolo, ultimamente ha sviluppato un sentimento ecologista: torna a impensierire la foresta amazzonica con un libro cartaceo, scegliendo un piccolo (ma prestigioso!) editore per essere sicuro di non causare troppi danni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.