Home Serie Tv La Casa di Carta canta (i nostri) anni 70 e 80

La Casa di Carta canta (i nostri) anni 70 e 80

164
Ok, ok, lo so. Vi state chiedendo perché trovate “La Casa di Carta” su un sito dedicato agli anni 80.

Prima di tutto partiamo col dire che troverete tanto della nostra Italia nella nuova stagione de “La casa di carta” sulla piattaforma di streaming Netflix.

E inoltre (ed ecco il motivo di questo articolo) la serie fa un gradito omaggio all’Italia nella quarta stagione inserendo le canzoni di Franco Battiato e Umberto Tozzi (dopo l’indimenticabile scena in cui i protagonisti cantano “Bella Ciao” nella prima stagione).

Nei vari flashback del professore che ci portano a ritrovare Berlino al momento del suo matrimonio in Toscana vengono mostrate due scene dove vengono cantate le canzoni dei due artisti italiani.

Ed ecco “Ti Amo” (del 1977) di Umberto Tozzi intonata con un coro di monaci e “Centro di gravità permanente” (del 1981) di Franco Battiato.

Bellissima anche la versione karaoke della canzone di Tozzi, che proprio Netflix Italia ha caricato sul proprio profilo youtube e che vi riproponiamo in questa pagina.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.