Home Tecnologia La realtà virtuale entra negli anni 80

La realtà virtuale entra negli anni 80

590
realtà virtuale
Un tuffo negli anni 80 con il software NewRetroArcade, ovvero la realtà virtuale.

Parliamo di un software che ci consente tramite il visore di realtà virtuale Oculus Rift di immergersi in una sala giochi anni 80, stracolma di cabinati con i titoli più classici dove cimentarsi in partite senza dover però inserire la classica monetina.

Oculus Rift inizierà la distribuzione del visore di realtà virtuale entro l’estate al costo di 599 dollari: se volete qualche informazione in più visitate il sito https://www.oculus.com.

Per quanto riguarda i titoli presenti nel software NewRetroArcade, potrete divertirvi con quelli che hanno fatto storia negli anni 80 e nei primi anni 90, tra cui menzione a parte merita l’emulatore del Gameboy che di sicuro vi farà letteralmente impazzire.

Nella navigazione virtuale della salagiochi potrete trovare anche vecchie audiocassette che potrete raccogliere ed inserire in uno stereo (virtuale chiaramente), così da immergervi ancora di più e rendere l’esperienza veramente realistica.

E se non vi bastasse questa possibilità, potrete collegarsi via streaming a una radio rétro online, nel caso in cui la vostra canzone del cuore degli anni ottanta mancasse all’appello.
Super Mario nell realtà virtuale
Super Mario nell realtà virtuale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.