Home Disco & Dischi Mixage Inverno Compilation 1983

Mixage Inverno Compilation 1983

5036

Era l’inverno del 1983 e al primo posto della classifica si trovava, come spesso accadeva in quel periodo, la compilation Mixage, come non ricordarsela?

Mixage 2, ricordata anche come Mixage ’83 Inverno, è una compilation composta da brani di grande successo del periodo e fu pubblicata nell’inverno di quell’anno dalla Baby Records, nei formati vinile e musicassetta.

Se controllate la tracklist potrete subito notare che certi brani erano cover, ovvero eseguite non dall’interprete originale ma da altri cantanti: cosa molto frequente negli anni 80 per una questione di costi dei diritti d’autore.

Questa pratica era routine un po’ per tutte le case discografiche, a partire dalla Baby Records fino alla Discomagic di Lombardoni che fece virtù della pratica di coverizzare qualsiasi canzone sul mercato.

Ma se volete riascoltare la compilation, eccovi serviti!

LATO A
01 – Hypnotized (Pink Project)
02 – Flashdance… What A Feeling (Sandy Joung)
03 – Lunatic (Gazebo)
04 – Ballet Dancer (The Twins)
05 – Casanova – (Kensi-Kensu)
06 – Extraterrestreally (Cless)
07 – Satisfied (Madeleine Uzho)

LATO B
01 – No Controles (Olé Olé)
02 – Paris Latino (Esperanto)
03 – 1, 2, 3, 4, Gimme Some More (D.D. Sound)
04 – Bahamas (Kangaroo)
05 – Santa Maria De Portugal (Los João)
06 – Take A Chance (On Me) (Waterfront Home)
07 – Musicienne (Gilbert Montagné)

Articolo precedenteDieci anni nel paese delle meraviglie
Articolo successivoE.T. torna sulla Terra
Tutto Spot 80
Sono una “bimba” nata nel 1980. Da sempre appassionata di ricordi vintage, dal febbraio 2015 ricerco in ogni piattaforma web, (e in mie registrazioni, scambi o vhs acquistate online) sequenze, frammenti di programmi tv, sigle e soprattutto SPOT. Un lavoro certosino, che se non fosse stato fatto, non avrebbe portato alla luce questi ricordi. Sarebbero rimasti nella nicchia di qualche gruppetto di appassionati, o semi invisibili sotto il nome di "sequenze tv generiche". Non era e non è giusto che queste chicche rimangano in un angolo dimenticato del web, o in qualche scatolone nascosto in garage, così la mia "missione" è RIPORTARLE ALLA LUCE e dar loro il VALORE che meritano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.