Home Autori Articoli di cavaz

cavaz

cavaz
86 ARTICOLI 0 COMMENTI
Nato nel 1973, ha di conseguenza preso gli anni 80 in piena faccia, e non si è più riavuto. Ha vissuto tra Piacenza, Milano, Parigi, Roma e Torino facendo il raccoglitore di pomodori, il programmatore, l'ingegnere, il ricercatore, l'insegnante, il dipendente pubblico, il pugile, il giornalista, il traduttore, il cassintegrato e il disoccupato. Si sposta solo in moto, detesta i social media e rilegge sempre gli stessi libri.
Terence Trent D’Arby

Terence Trent D’Arby: il cantante che ebbe due vite

Strano destino quello di Terence Trent D'Arby, esploso nel 1987 come una delle voci più nuove e originali del decennio – di cui segna...
spumantivideo

Per molti, ma non per tutti: l’ascesa degli spumanti negli anni Ottanta

Oggi tutti i brindisi si fanno con lo spumante, quelli più raffinati con lo champagne. Sembra impossibile fare senza, eppure c'è stato un tempo...
Pollon

Se ne va il papà di Pollon

Con Hideo Azuma se ne va un bel pezzo di anni Ottanta. Perlomeno nel mondo dei cartoni animati, che non è comunque mai un mondo...
Felicitàvideo

Felicità

Se non avete cantato almeno una volta "Felicità – è mangiare un panino con dentro un bambino", allora non avete vissuto gli anni 80. Era...

Pinocchio contro Gundam

Era il 1982, e in occasione del decennale dell’augusta pellicola di Luigi Comencini la RAI rimandò in onda la serie TV "Le avventure di...
livevideo

Phil Collins live a Milano

La sarabanda finale vede il pubblico alzarsi e ballare su You can't hurry love ed è subito Billionaire, perché soprattutto quelli delle prime file,...
navigator

Navigator: la fantascienza ingenua degli anni 80

Negli anni 80 fantascienza significava astronavi e viaggi spaziali; ma Navigator è fantascientifico ancora oggi se pensiamo che mette in scena la storia di...
Level 42video

Level 42: il pop più originale degli anni 80

Il mio odio viscerale per le canzoni dei Dik Dik mi impedisce di cercare sulle mappe l'isola di Wight, visto che voglio continuare a...
Mark Hollis

Mark Hollis ci ha lasciato – e perché non possiamo dimenticare i Talk Talk

È difficile dire perché, ma una parte sproporzionatamente grande dell’innovazione musicale arriva dall’Inghilterra. Dai Beatles al Manchester sound, dal new romantic al pop elettronico, è...
mille

Mille modi di dire Ottanta (in un minuto)

Ci date un minuto per festeggiare non un compleanno e non una festa comandata, ma una ricorrenza con tre zeri? Questo è il millesimo articolo...

SOCIAL NETWORK

28,076FansMi piace
27,253FollowerSegui
1,464FollowerSegui
3,260IscrittiIscriviti

Altri articoli:

Translate »