Home Retrogames Tetris battuto da un ragazzino di 13 anni

Tetris battuto da un ragazzino di 13 anni

32

Game over per Tetris. Un ragazzo Americano di 13 anni ha battuto il videogioco Tetris, un’impresa finora riuscita solo all’intelligenza artificiale.

Willis Gibson, di Stillwater in Oklahoma, è diventato il primo a battere la versione Nintendo Nes uscita nel 1989.

“Non è stato mai fatto da un essere umano fino ad ora” ha certificato l’impresa Vince Clemente, presidente del Classic Tetris World Championship.

Il ragazzino ha dedicato l’impresa al padre Adam che è morto un mese fa.

Per anni si è pensato che il limite fosse al Livello 29, quando i blocchi cominciano a cadere così velocemente che sembra impossibile che un essere umano possa tenergli dietro.

Willis, è arrivato in 38 minuti al livello 157, raggiungendo il ‘kill screen’, vale a dire il punto in cui un videogioco non si può più giocare a causa delle limitazioni dei codici, con un punteggio di 999999.

Il gioco si è bloccato e lo schermo ha proclamato che Willis era arrivato al Livello 18, ma questo è successo solo perché il codice non era progettato per arrivare così avanti.

Articolo precedenteFausto Valsecchi e l’alano
Articolo successivoBerlino: il cast canta Felicità con Al Bano
La redazione de gli anni 80 scova le ultime news dedicate al nostro decennio preferito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.