Home Disco & Dischi Uno dei dischi più rari al mondo è italiano!

Uno dei dischi più rari al mondo è italiano!

1852
Uno dei dischi più rari al mondo è italiano! (da Preganziol, Treviso) De-De-Mo – Cause I Need you, Cause i Love You.

Anche gli amanti del vinile hanno le loro reliquie, il loro Sacro Graal, ed oggi parleremo di un disco davvero particolare e soprattutto molto ricercato tra i collezionisti.

Questo singolo targato 1984 è entrato in una classifica a livello internazionale, risultando uno dei vinili tra i più rari al mondo, un disco italiano, che arriva direttamente da Preganziol (Treviso) sto parlando di Cause I Need you, Cause i Love You di De-De-Mo.

Dario Dedemo, questo il vero nome del cantante, è una delle voci tra le più apprezzate della radiofonia veneta, negli anni ha condotto vari programmi in radio locali come Radio Mestre Centrale e Novaradio.

DJ ultra navigato, ha fatto ballare la gente per tutti gli anni 80 in vari locali della zona. La sua abilità con i piatti nel 1981 lo ha portato direttamente a Canale 5, dove ha partecipato al programma televisivo Popcorn, qui si è esibito in vari duelli tra DJ risultando vincitore di varie puntate Piccola curiosità, durante le riprese di Pop Corn Dario conosce Monica Stucchi, una giovanissima Valerie Dore, che all’epoca era tra il pubblico dello show, tra i due nasce un’amicizia che dura tutt’ora.

Il brano Cause I Need you, Cause i Love You è nato quasi per caso, infatti, ad inizio anni 80 il proprietario della Discoteca Queen’s Club di Preganziol (Treviso), Valerio Zago, voleva trovare una sigla per l’apertura delle serate. In quel periodo Dedemo era resident DJ del locale e gli viene proposto di fare un disco pubblicitario.

I due si recano così a Mestre presso il Diamine Studio dei fratelli Cimitan per la registrazione, con l’aiuto di Gianni Visnadi alla programmazione di drum, sequencer e tastiere nasce uno dei pezzi intoccabili della dance italiana.

Molti collegano la dance italiana a progetti commerciali e pop, come Sandy Marton o Baltimora ma il genere è molto ampio e si dirama in vari filoni, oltre 20.000 pubblicazioni fra i quali si possono trovare delle vere gemme. Specialmente nei primi anni in cui ha visto la luce, la dance made in Italy, è stata veramente una nuova forma di espressione musicale e il progetto De-De-Mo nella sua unicità ne fa parte sicuramente.

Il 12″ è l’epitome della nascente Italo, suoni striati di New Wave messi insieme su attrezzature semplici con tonnellate di cuore. I synthlines sono accattivanti, avvincenti e la voce si lamenta di una storia d’amore perduta con un ritornello che entra subito in testa (Just do it, just do it, just do it, do it do it).

Viene addirittura realizzato un video clip molto avanti per l’epoca. Roberto Coluccia, il regista, inserisce infatti moltissimi effetti grafici e computerizzati. Questo video viene inserito a rotazione in una TV musicale svedese, grazie al contributo di Luca Muscarà.

Il Vinile viene stampato in pochissime copie e la distribuzione viene affidata ai negozi del veneto. Molte restano invendute e purtroppo vengono poi macerate dopo essere rimaste in cattive condizioni atmosferiche per molto tempo.

Il risultato di tutto ciò è che a distanza di anni le pochissime copie ancora circolanti (si parla di qualche centinaio) toccano prezzi vertiginosi, addirittura oltre il migliaio di euro, facendo così diventare Cause I Need you, Cause i Love You uno dei singoli tra i più desiderati dai collezionisti.

Visto il continuo aumento di prezzo e la crescente richiesta da parte di fans da tutto il mondo, nel 2014, a 30 anni dall’uscita, Dario assieme a Enrico Bertelli, grande collezionista di Treviso contatta Otto Kraanen, proprietario dell’etichetta olandese Bordello a Parigi. Si riporta così alla luce questo progetto made in veneto, con una veste tutta nuova.

Il brano viene ristampato in 500 copie mantenendo sul lato A la versione originale e la DUB Version e nel lato B la Midnight Version (instrumental) con l’aggiunta di una chicca, il remix di Flemming Dalum, dove i suoni moderni sono filtrati con accordi analogici polverosi, dando un tocco più fresco e contemporaneo.

Cause I Need you, Cause i Love You di De-De-Mo non è solo un disco da raro, ma soprattutto unico, in quanto incarna fedelemnte lo spirito della dance italiana dei primi anni 80, si discosta molto dalle produzioni più pop e commerciali e contiene al suo interno la voglia di creare qualcosa di nuovo, di mai sentito, ed è proprio per questo che a distanza di anni è diventato uno dei pezzi tra i più apprezzati del genere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.