Home Artisti Rick Astley

Rick Astley

241
Rick Astley
Oltre all’italo disco, che come sapete è il mio genere musicale preferito, mi piace molto anche la musica pop inglese. Abbiamo già parlato di Kim Wilde e Howard Jones, oggi invece ci concentriamo sul mitico pel di carota Rick Astley!

Il buon Rick esplode come fenomeno pop-dance nella seconda metà degli anni 80, diventando una delle principali voci maschili della sua generazione e arrivando a vendere oltre 40 milioni di dischi in tutto il mondo, grazie a singoli come Never Gonna Give You Up, che raggiungono la parte alta della classifica in molti paesi del mondo.

Rick viene scoperto da trio Stock, Aitken e Waterman, grandi produttori britannici, che prima di lui avevano già lavorato con le Bananarama, Band Aid, Laura Branigan, Dead or Alive, Kylie Minogue, Mandy Smith, ma anche con gli italiani Sabrina Salerno e i Canton.

L’esordio sul panorama musicale di Rick Astley arriva nel 1987 con il singolo Never Gonna Give You Up, inserito nell’album Whenever You Need Somebody. Il brano si piazza al primo posto in ben 25 Paesi, tra cui gli USA. Simpatico è il video della canzone, dove Rick il rosso canta e balla in vari luoghi di una città.

Lo stesso anno uscirono altri due singoli di successo, “Whenever You Need Somebody” e “My Arms Keep Missing You”, che contribuirono a consolidare l’immagine del talento musicale inglese dotato di una voce calda e potente, insolita per un giovane di soli ventun anni ma che si adattava benissimo alle melodie Europop dell’epoca.

L’anno successivo esce il singolo “Together Forever”, dalla struttura melodica simile al precedente singolo Never Gonna Give You Up. Raggiunge la prima posizione nella classifica dei singoli musicali Billboard Hot 100.

Il successo di vendite negli Stati Uniti gli vale la nomination come miglior artista emergente ai Grammy Awards del 1988, mentre il suo primo tour mondiale, iniziato nel dicembre del 1989, comprende oltre 70 spettacoli in 15 diversi Paesi, e i due concerti che Rick tenne alla Wembley Arena fecero registrare il tutto esaurito.

Oggi, a 50 anni suonati Rick è tornato sulle scene con un nuovo album e un nuovo tour, sempre in forma e pronto a ballare e cantare queste canzoni senza età!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.