Home Tecnologia Uomo arrestato per non aver restituito un VHS

Uomo arrestato per non aver restituito un VHS

324
VHS

Le mode si sa, sono passeggere: arrivano, vengono spremute fino all’osso e poi vanno via così come sono venute. Ci sono però cose che non passano mai di moda, oppure ci sono altre che, anche se sembrano morte, ti svegli un giorno e le vedi resuscitare.

Questo è quello che sta accadendo con gli anni 80: stiamo assistendo alla resurrezione di alcuni elementi che si pensava non sarebbero più tornati: i Giochi senza Frontiere, la Delorean rimessa in commercio, i pixel games che fanno il botto al botteghino con il film interpretato da Adam Sandler e poi… il VHS. Già: proprio quella scatoletta con dentro il nastro magnetico. Probabilmente non un oggetto facilmente reintroducibile nel mercato, ma che nonostante l’età riesce ancora ad essere protagonista.

O meglio: più che protagonista direi antagonista.

Sì, perché il nostro Video Home System ha rubato il posto ai personaggi che di solito popolano il suo interno e ha deciso di tornare nuovamente in scena. Ok, abbiamo capito ma vogliamo sapere una cosa: cosa diavolo ha combinato il VHS? E perché ce l’hai tanto con questo povero “vecchietto”?

James Meyers
James Meyers
Si dà il caso che questo 80enne abbia fatto arrestare un povero ragazzo reo di averlo… sequestrato per ben 14 anni. Ecco cosa è accaduto: il 37enne James Meyers viene fermato dalla polizia del North Carolina perché la luce di stop della sua vettura è rotta. L’auto viene controllata, si fa una telefonata in centrale… e al povero James viene comunicato di essere in arresto per aver preso un film a noleggio nel 2002 al negozio J&J Video a Salisbury e  non averlo più restituito.
(http://www.theguardian.com/us-news/2016/mar/24/north-carolina-man-arrested-not-returning-vhs-tape)

Ah, gli Stati Uniti. Il Paese delle libertà.

Beh, almeno sarà stato un film da Oscar. O meglio, così voglio sperare. E invece, con tutto il rispetto parlando, neanche quello. Il nostro sfortunato James è stato arrestato per non aver restituito una copia di un film per cui non riesco a trovare l’aggettivo giusto: il titolo in questione è “Freddy Got Fingered” (tradotto sarebbe una cosa del tipo “Jimmy viene…” Boh… “viene mandato a cagare?” Non so. Da quello che ho letto è qualcosa di veramente trash.
Date un occhio qui per farvi un’idea:
http://www.ilcinemaniaco.com/i-bruttissimi-freddy-got-fingered-di-tom-green.

La locandina del film
La locandina del film
Ora il povero James è costretto a presentarsi in tribunale il 27 aprile con l’accusa di mancata restituzione di materiale noleggiato.

E se pensate che la faccenda sia un pesce d’aprile in ritardo, vi suggerisco di ascoltarvi la video confessione di Mr. Meyers. Ah dimenticavo: il video è inglese, se volete capirlo bene andate a noleggiarvi qualche video corso di lingua. Mi raccomando però: dopo ricordatevi di restituirlo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.