Home Musica Andrew Ridgeley, l’altro Wham!

Andrew Ridgeley, l’altro Wham!

69
Andrew Ridgeley
Andrew Ridgeley e George Michael hanno dato vita a una delle band più iconiche degli anni 80 (e di sempre): gli Wham!

Nel 1986 George Michael decide di lasciare gli Wham! e il duo dice addio ai suoi fan con un concerto di 8 ore a Wembley intitolato “The Final”, dove Michael e Andrew Ridgeley si salutano con un lungo e commovente abbraccio finale sul palco.

Ma che fine ha fatto Andrew Ridgeley dopo la rottura?

Andrew Ridgeley cambia totalmente professione, tentando la fortuna nel campionato mondiale di Formula 3 a Monaco.

Successivamente si trasferisce a Los Angeles per tentare (nuovamente) la fortuna come attore ma come con le corse automobilistiche, il successo, anche in questo caso, non è arrivato.

Torna in Gran Bretagna, pubblicando nel 1990 un album da solista con la CBS Records, intitolato “Son of Albert” in cui duettava anche con il fratello Paul, batterista di successo.

Ridgeley scopre la sua vena ambientalista e, dopo aver contratto una malattia a causa degli scarichi fognari nel mare, inizia ad appoggiare campagne per la pulizia dell’acqua, collaborando con l’organizzazione no-profit Surfers Against Sewage.

Oggi vive in Cornovaglia, in una fattoria del 15esimo secolo insieme con la compagna Keren Woodward della band Bananarama.

Passa le sue giornate giocando a golf e seguendo la squadra di calcio Queens Park Rangers, di cui è appassionato.

Bella vita, no?

Andrew Ridgeley Oggi
Andrew Ridgeley Oggi
Articolo precedenteSol Patrol: l’arcade made in italy
Articolo successivoSentimental dancers – Jo Squillo – Avventurieri
Amministro il sito e cerco di far funzionare tutti i motori al meglio. Nel tempo rimanente scrivo dei miei anni 80 e creo effetti speciali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.