Home Eventi Arriva la sesta edizione di Modena Nerd

Arriva la sesta edizione di Modena Nerd

18
Modena Nerd

È ora di Modena Nerd: la manifestazione dedicata al fumetto, al gioco e al videogioco che anima per due giorni i padiglioni di ModenaFiere.

Tutte le sfaccettature della cultura pop in una fiera che continua a crescere anno dopo anno per sorprendere famiglie, ragazzi e appassionati. Due giorni di spettacoli, giochi e attività: ospiti speciali come Luca Ward e Angelo Maggi – voci leggendarie del doppiaggio italiano – il folletto della tv per ragazzi Danilo Bertazzi e i Nanowar of Steel, con il loro divertentissimo live musicale tra parodia e comicità.

Sta per tornare Modena Nerd, la manifestazione che sabato 10 e domenica 11 settembre porterà nei padiglioni di ModenaFiere tutte le sfumature e i colori di un mondo ricco di sorprese: dai fumetti ai cartoni animati, dagli anime giapponesi ai supereroi americani passando per il gioco e il videogioco. Una grande festa che promette di unire le generazioni all’insegna del divertimento.

Come ormai consueto, questa sesta edizione sarà ancora più ricca di contenuti rispetto alla precedente, con grandi ospiti e tante aree interattive. Ampio spazio al mondo del gaming tra passato e presente, sale giochi arcade e console new gen: sarà possibile viaggiare nel tempo con centinaia di postazioni retrogames liberamente giocabili, dall’Atari al Commodore e al Megadrive, oltre ai mitici cabinati da bar degli anni Ottanta; l’avveniristica Gamers Arena sarà teatro delle sfide più avvincenti ai migliori titoli del momento – da Fortnite a Call of Duty – in modalità free to play e torneo. E dai giochi sullo schermo si passa a quelli da tavolo, con decine di postazioni in cui divertirsi con i migliori board games, per poi magari acquistarli nelle aree commerciali dedicate.

Uno dei fiori all’occhiello di questa edizione è l’area mattoncini, la più grande mai allestita a Modena Nerd, con tantissimi artisti da tutta Italia pronti a lasciare a bocca aperta i visitatori, tra ricostruzioni fedeli dei più importanti monumenti italiani – come la locale Ghirlandina – e l’immenso diorama del Modena Park, il concerto storico di Vasco Rossi, completamente ricreato in versione “mattoncino”, con tantissime minifigures che seguono immobili le note del cantante modenese. Grandi e piccini avranno la possibilità di sperimentare una full immersion in questo piccolo grande mondo colorato, anche grazie ai tanti laboratori presenti. A proposito di laboratori, impossibile non citare anche quelli dedicati al modellismo a cura di Gunpla Builders Veneto, dove il pubblico potrà creare i propri mecha al fianco dei più grandi esperti italiani del settore.

Nell’immensa area mercato sarà possibile per tutti i visitatori fare un po’ di shopping a tema nerd: tantissimi gadget, prodotti nipponici unici e particolari, giochi, accessori, t-shirt, prodotti hi-tech, libri, fumetti e molto altro ancora.

Non mancheranno i grandi momenti di spettacolo, con ospiti più che eccezionali. Dal mondo del doppiaggio due punte di diamante del calibro di Luca Ward – straordinaria voce di Russell Crowe, Bruce Willis e moltissimi altri – e di Angelo Maggi, voce di Robert Downey Jr. in Iron Man e dell’ispettore Winchester ne I Simpson.

Spazio anche alla tv per ragazzi dei primi anni Duemila con Danilo Bertazzi, storico interprete di Tonio Cartonio ne La Melevisione, che condurrà il pubblico in un nostalgico viaggio fatato nei ricordi.

Sempre in tema di viaggi, grazie ai tantissimi cosplayer che popoleranno i padiglioni di Modena Nerd ci si potrà avventurare in un itinerario multidimensionale tra mondi di fantasia, incontrando personaggi di anime, manga e cinema. I migliori fra questi verranno poi premiati nel contest nazionale a cura di EPICOS.

A chiudere le giornate di spettacolo due imperdibili show dal vivo: sabato i MIWA con le sigle dei cartoni animati, domenica i Nanowar of steel, esponenti del rock italiano più scanzonato, in un’esibizione esilarante e tutta da ridere.

Sito ufficiale:
https://www.modenanerd.it/

Articolo precedenteUna strada per Marco Trani
Articolo successivoBeverly Hills Cop 4 uscirà su Netflix
La redazione de gli anni 80 scova le ultime news dedicate al nostro decennio preferito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.