Home Cartoni Animati I Blues Brothers ritornano tra noi…come cartoni animati

I Blues Brothers ritornano tra noi…come cartoni animati

480
blues-brothers
Se c’è una cosa che non sopporto sono le canzoncine nei film. Di solito in questa categoria rientrano i film Disney, ma non sono gli unici. Anzi.

Ai film di animazione si aggiungono quelli che hanno al loro interno delle canzoncine “easy listening” e che, quindi, non ti provocano esaurimenti nervosi. Ma poi c’è una categoria a sé stante: i musical.

Di musical ne hanno fatti veramente a bizzeffe tanto che, probabilmente, esiste già negli Oscar la statuetta come miglior musical (se non è cosi non importa… volevo solo fare un esempio).

Per poter arrivare a certi livelli sono serviti molti sacrifici e soprattutto sono state necessarie delle pietre miliari: dei musical che hanno segnato intere generazioni. Tra questi capolavori del genere uno che deve essere annoverato nell’Olimpo dei musical è “I Blues Brothers“.

I fratelli Blues in una scena del film
I fratelli Blues in una scena del film

Il film racconta la storia dei fratelli Blues (Dan Aykroyd e John Belushi) che devono raccogliere soldi per salvare l’orfanotrofio dove sono cresciuti. Raccontata così non dice niente di che, ma se aggiungi che i due eroi incontreranno nella loro strada mostri sacri come Aretha Franklin, James Brown, Ray Charles eccetera, ecco che inizio a sentire un sound di sottofondo che mi fa muovere tutto.

Da quando sono venuti al mondo, i Blues Brothers non sono né passati inosservati né passati di moda: sono sempre presenti nella nostra vita quotidiana, ogni volta con qualcosa di nuovo.

L’ultima novità è di qualche giorno fa: Mr. Dan e Judy Belushi (moglie del compianto John) sono al lavoro con la Bento Box Entertainment per poter realizzare dei cartoni animati sulla base dei Blues Brothers (http://deadline.com/2016/05/the-blues-brothers-animated-comedy-series-dan-aykroyd-1201748389/).

I Blues Brothers in una locandina di una delle diverse serie animate realizzate. Speriamo che questa sia la volta buona
I Blues Brothers in una locandina di una delle diverse serie animate realizzate. Speriamo che questa sia la volta buona

“La serie” dice Aykroyd “vedrà i Blues Brothers vivere negli Stati Uniti e utilizzare tutti i mezzi tecnologici disponibili per promuovere i loro album, cercare e promuovere nuovi artisti oltre ad evitare le forze di polizia, Il tutto mentre si lotta per la verità, giustizia e migliori panini per la colazione.”

Beh…forse questa serie tv non sarà una novità (qualcuno ricorda quella dei Jackson 5?) e difficilmente andrà bene per noi 80enni (anche se io la guarderò lo stesso). Però è sicuramente una bella opportunità per le giovani leve di riportare il buon vecchio blues in mezzo a noi, magari se in missione per conto di Dio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.