Home Eventi Corriamo al Modena Nerd

Corriamo al Modena Nerd

92
Nerd
Nerd

Sabato 16 e domenica 17 settembre si aprono le porte di Modena Nerd, e noi de glianni80 saremo presenti per seguire l’evento e preparare un bel reportage fotografico per tutti voi.
Ma ecco quello che potrete trovare alla fiera.

FUMETTI
Avete presenti l’Uomo Ragno, gli Avengers, Thor, Iron Man? Oppure Batman, Superman, Wonder Woman, Lanterna Verde? E Topolino, Paperino, Qui Quo e Qua, Zio Paperone, Pippo e Pluto?
O la saga di “Star Wars” e la serie “The Walking Dead”? Tutti i personaggi Marvel, Disney e DC Comics più amati, quelli dei manga giapponesi, del cinema e della televisione nella loro versione cartacea faranno bella mostra di sé a Modena Nerd!
Una delle novità dell’edizione 2017 è infatti la presenza di alcune tra le più importanti case editrici italiane di fumetti: Panini Comics (che pubblica tra gli altri Marvel, Disney, Star Wars e diversi manga), RW Lion (che detiene i diritti italiani dei personaggi DC Comics, da Batman a Wonder Woman a Superman, del mondo “Doctor Who” e di alcuni tra i manga più cool del momento) e Saldapress (salita nell’olimpo dei publisher italiani grazie a “The Walking Dead”).

Giuseppe Camuncoli
Giuseppe Camuncoli

Il carnet degli ospiti propone tra gli altri: Giuseppe Camuncoli (disegnatore di Spider-Man e di Star Wars), Laura Braga (collaboratrice di Milo Manara, ora tra i disegnatori regolari della serie DC Comics “Bombshells”), Mirka Andolfo (autrice di Wonder Woman e Ms. Marvel), Carmine Di Giandomenico (autore di Flash per Dc Comics), Emanuel Simeoni (notato dalla DC Comics che gli ha affidato il mensile Talon – in Italia Artiglio – e Batman Eternal), gli sceneggiatori Matteo Casali (primo italiano a scrivere una miniserie su Batman e storie per Catwoman e Justice League) e Davide La Rosa (sceneggiatore di Dylan Dog).

Nella Artists’ Alley poi, tra i tanti che si potranno incontrare e vedere all’opera, il modenese Stefano Landini (già collaboratore Marvel e DC Comics, Stefano Bonelli Editore, Disney e ora autore della nuova espansione del gioco di carte Bang della dV Giochi), Andrea Broccardo (al lavoro su Star Wars, X-Men e Doctor Strange tra gli altri), Mario Del Pennino (Ultimate Spider-man e Avengers Assemble), Michela Cacciatore (collaboratrice per la Disney su Frozen), Marco Forcelloni (che ha curato per la Disney quattro episodi di Donald Saga e diverse tavole e vignette per il settore “Disney Social Web”), il team The Quillers formato dalle grafiche e illustratrici Giulia D’Ottavi e Veronica Fralleoni (primo loro progetto il FoodPorn Bistrot: se ne avrà un primo assaggio con un ricettario che ospiterà al suo interno ricette preparate con ingredienti afrodisiaci e illustrazioni erotiche, in uscita a breve).

Stefano Landini
Stefano Landini

Partirà con questa edizione la collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, partnership che arricchirà Modena Nerd di conferenze e workshop con i professionisti del settore, oltre ad aprire le porte dell’evento ad importanti talent scouting nell’ambito dei fumetti. Olivier Jalabert (editor di Glènat), Elsa Sztulcman (editor di Dupuis), Davide Caci (Star Comics), Andrea Meloni (Arancia Studio per Bonelli e Glenat), Sara Mattioli, Nicola Peruzzi e Diego Malara (Panini Comics) saranno infatti a disposizione presso la sala Editor per visionare i portfolio di tutti gli aspiranti giovani autori, sceneggiatori, disegnatori, inchiostratori e coloristi.

 

Modena NerdVIDEOGIOCHI
La sezione propone oltre 300 postazioni di gioco free to play, con le ultime frontiere del Gaming Next Gen. Si parte dalla grande area console e PC, con le novità del mercato videoludico, i titoli più giocati e i tornei più appassionanti. Si prosegue nella Gamers & Games Arena, con decine di tornei e postazioni free to play, prove gratuite di realtà virtuale, un vero e proprio ring da boxe che accoglierà gli scontri più avvincenti ai beat’em up (ovvero ‘giochi picchiaduro’) del momento.

Tra i tornei già confermati: Tekken 7, Call of Duty: Infinite Warfare, Fifa 17, Gears of Wars 4, Injustice 2, Street Fighter V, Clash Royale. Nell’Arena Indie Local Multiplayer protagonista sarà l’innovazione dei migliori giochi indipendenti internazionali, mentre l’Area Retrogaming – una delle più grandi d’Italia – in questa edizione sarà potenziata offrendo 80 postazioni free to play dove provare le console e i computer che hanno fatto la storia dei videogames.
E con AIGEM arrivano in fiera i giochi elettronici musicali nella versione cabinata, come Pump it Up, DJMAX Technika, Drum mania. Non mancheranno inoltre due originali Purikura, ovvero cabine fotografiche giapponesi che permettono di modificare le immagini apportando filtri.

Per la gioia di tutti i gamer PC, ecco la nuovissima area LAN (Local Area Nerwork) con i migliori FPS (“giochi sparatutto in prima persona”) degli anni 90: Doom, Quake, Half-Life, Unreal.
Arricchite con più di 15 minicabinati e cabinati anche l’area coin op (videogiochi che si giocano in una apposita postazione pubblica a gettoni o monete) e l’Area Indie Showcase che con maggior numero di team di sviluppatori rispetto al 2016 consentirà di provare i giochi da loro ideati e ad assistere alla sfida nel contest “Modena Nerd Indie Award” che decreterà il “Best in the Show”.

YOUTUBER
Qui parliamo di star della Rete: gli youtuber con milioni di iscritti ai loro canali macinano centinaia di milioni di visualizzazioni.

Ci saranno Gli Autogol, il trio comico formato da Michele Negroni, Alessandro Iraci e Alessandro Trolli che ha mostrato il proprio genio anche in tv con le irresistibili parodie di personaggi del mondo dello sport e soprattutto del calcio; il cantante, monologhista, autore, ma soprattutto comico 2.0 Andrea Panciroli – in arte Il Pancio – che vanta il primato italiano su Facebook con oltre 77 milioni di visualizzazioni in un mese. Il Pancio, passando con disinvoltura tra cinema, social e televisione, vanta numeri strabilianti sul web con 2 milioni di fans su Facebook, 370mila follower su Instagram e quasi 200 mila iscritti al suo canale Youtube.

Sarà a Modena Nerd 2017 anche lo Youtuber modenese GaBBoDSQ: ormai sulla cresta dell’onda da diversi anni, GaBBo è uno dei pilastri di Youtube Italia con il suo focus primario sul mondo dei videogiochi.
Così come ci saranno i Frenchmole (un gruppo di ragazzi baresi il cui format di sketch demenziali riesce a trasformare scene di vita quotidiana in gag al limite della realtà) e Maurizio Merluzzo (attore, doppiatore e volto celebre di Youtube Italia, amatissimo dal popolo nerd, ha prestato la propria voce a numerosi personaggi degli anime e dei videogames.

Insieme al regista Paolo Cellammare ha dato vita nel 2013 alla web serie Cotto & Frullato, il cui canale ha oltre 200 mila iscritti su Youtube). Merluzzo il 16 settembre sarà sul palco social per un entusiasmante one man show, mentre il 17 settembre presenterà la tappa modenese del Campionato Nazionale Cosplay.

Giorgio Cappello di Paglia è un gamer provetto, appassionato di anime e cultura geek in ogni sua declinazione.
I suoi video – caratterizzati da un montaggio curatissimo ed esilarante – sono un concentrato di competenza e irriverente ironia.

Riccardo Dose è una webstar a tutto tondo, il suo umorismo arguto ed estremamente personale ha conquistato gli utenti di Facebook e di Youtube: veri e propri tormentoni, i suoi recenti video dedicati all’universo femminile hanno superato anche 10 milioni di visualizzazioni.

Playerinside è un canale Youtube nato dalla passione per i videogiochi dei suoi due fondatori (Gianluca “Raiden” Verri e Maria Elisa “Midna” Calvagna) e unisce il taglio giornalistico ad un approccio ironico e scanzonato. Recensioni, news, classifiche: tutte le sfumature dell’intrattenimento videoludico in un mix perfetto di professionalità e simpatia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.