Home Motori DeLorean fa causa a Ritorno al futuro

DeLorean fa causa a Ritorno al futuro

250
DeLorean
Secondo i legali della casa automobilistica DeLorean gli accordi presi nel lontano 1989 non furno rispettati.

Universal non avrebbe riconosciuto a DeLorean gli utili derivanti dal merchandising legato alla celebre trilogia di film interpretati da Michael J. Fox e Christopher Lloyd.

La DeLorean Dmc-12, star di Ritorno al Futuro, è finita su qualsiasi tipo di merchandising possibile dalle t-shirt alle macchinine in scala e un set Lego.

Quindi DeLorean e Universal si scontreranno in aula per tutti i diritti non pagati legati alla vendita del merchandising e ad altre iniziative commerciali.

Il 5 per cento di tutte le entrate pattuito sarebbe stato corrisposto solo parzialmente, in caso di vittoria legale potrebbe dunque scattare un risarcimento storico.

E pensare che le auto vendute sono in parte dovute proprio alla trilogia di Ritorno al Futuro.

L’azienda DeLorean ha venduto in totale meno di 9.000 Dmc-12.

Articolo precedenteFrancesco Salvi – C’è da spostare una macchina (è lettrica)
Articolo successivo“Fuse” il nuovo album degli Everything but the girl
La redazione de gli anni 80 scova le ultime news dedicate al nostro decennio preferito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.