Home Sanremo Le Meteore dei Sanremo anni 80

Le Meteore dei Sanremo anni 80

1454
Il Festival di Sanremo è ed è stato un grande trampolino di lancio per tanti cantanti e band.

Nello stesso tempo si è visto più volte l’effetto-meteora, ovvero cantanti che hanno avuto un grande successo con un paio di brani per poi scomparire dalle scene in modo repentino.

Nel 1981 Marinella, conquista il settimo posto con Ma chi te lo fa fare, vestita da Sbirulino. Successivamente firma la prima sigla di Bim Bum Bam, dopo un album uscito nel 1985, finisce la sua carriera.

Tiziana Rivale, vince Sanremo 1983 con Sarà quel che sarà, continua a lavorare in modo continuo in Italia e all’estero ma senza raggiungere la fama del Festival. Spazia dalle colonne sonore alla Italo disco. Nel 2019 partecipa a Tale e quale show, ma il primo successo rimarrà sempre quello.

Jo Chiarello nel 1981 partecipa al Festival con Che brutto affare (averla cantata, sicuramente) scritta da Franco Califano. Joe ritorna nel 1989 con Io e il cielo, ma ormai era già una meteora.

Giuseppe Cionfoli, in arte Fra’ Cionfoli, frate cappuccino debutta all’Ariston nel 1982 con Solo grazie e si classifica quarto. Torna l’anno successivo con Shalom e nel 1994 con Squadra Italia. Nel 2006 partecipa a L’isola dei famosi e successivamente intraprende la carriera politica.

Nel 1982 Stefano Sani con Lisa ottiene un grandissimo successo. Produce alcuni album, ritorna nel 2018 e partecipa a Ora o mai più, talent show condotto da Amadeus che ha visto nel cast anche Donatella Milani, autrice di Su di noi di Pupo in gara a Sanremo 1983 con Volevo dirti, altra bella meteora.

Altra meteora Sanremese è Lena Biolcati che partecipa a Sanremo nel 1985 con Innamoratevi come me, nel 1986 torna sempre nelle nuove proposte e vince con Grande grande amore. Torna 1987 con Vita mia e nel 1990 con Amori. Dopo una carriera nei musical, oggi è una vocal coach.

Presenza fissa in tutti gli anni 80, Flavia Fortunato nel 1983 si esibisce Casco blu, torna nel 1984 con Aspettami ogni sera, nel 1986 con Verso il 2000, nel 1987 con Una bella canzone e nel 1992 con Per niente al mondo. Negli anni successivi conduce due edizioni di Giochi ed è ospite fissa di Tappeto volante per poi ritirarsi dalle scene.

Anche il Gruppo italiano reduce dal tormentone “Tropicana” arriva nel 1984 a Sanremo con il brano “Anni Ruggenti”, scompaiono però negli anni successivi.

Giorgia Fiorio partecipa a Sanremo per 3 volte: nel 1983 con Avrò, nel 1984 con Se ti spogli e nel 1988 con Io con te. E’ anche nel cast di Sapore di mare e Sapore di mare 2. Lascia la carriera di cantante dopo il flop di Io con te. Oggi è una fotografa affermata.

Queste sono solo alcune delle meteore degli anni 80 e voi, ne ricordate altre ?
Articolo precedenteTron 3 “Ares” è confermato
Articolo successivoGli Anni 80 di Anna Oxa a Sanremo
Il nostro intervistatore ufficiale, il suo grido di battaglia è sempre lo stesso: "e siate felice, felici, felici supersmack"!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.