Home Retrogames Samantha Fox e il sesso su Commodore 64

Samantha Fox e il sesso su Commodore 64

318
Samantha Fox

Negli anni 80 l’immaginazione era tutto, anche quando si trattava di sesso – almeno per me.

Prima di scoprire che Samantha Fox non avesse interesse per il sesso maschile, la mia missione negli anni 80 fu quella di procurarmi la cassetta “Samantha Fox strip poker” (di contrabbando, ovvero copiata), subire un caricamento estenuante su Commodore 64, e finalmente veder comparire la procace cantante in tutta la sua bellezza… in un’accozzaglia di pixel bianco e neri.

A dire la verità per completare la missione bisognava anche battere Samantha nella partita a poker in cui venivano messi in palio i propri vestiti. Fortunatamente l’artista di “Touch Me” non era imbattibile, anzi, seguendo precise tattiche, batterla era piuttosto semplice. Ma come potete vedere dal video, con tutti quei pixel era veramente difficile eccitarsi… perlomeno, visti col senno di oggi.

Nello stesso periodo il Commodore 64 pullulava di giochi a tema sessuale: così tanti che oggi li potete trovare catalogati sul sito Girls C64 (http://girls.c64.org/a__girls64.php), dove potrete scaricare gratuitamente anche lo strip poker di Samantha.

Solo con l’avvento del Commodore Amiga la qualità delle immagini su computer cambiò radicalmente e gli strip poker si fecero decisamente più allettanti, molto più simili alla qualità del buon vecchio Playboy: ma a quel punto ero più interessato alle donne in carne ed ossa e la sfida si era fatta decisamente più complessa.

Strip Poker su Amiga
Strip Poker su Amiga

Se avete vissuto quel periodo sono quasi certo che avete provato almeno uno di questi giochi, ben lontani dall’immediatezza della pornografia on demand dell’ultimo decennio ma che forse proprio per questo hanno alimentato i nostri sogni di allora.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.