Home Disco & Dischi STEVE ALLEN – LETTER FROM MY HEART

STEVE ALLEN – LETTER FROM MY HEART

104
Oggi ci dedichiamo ad un’ artista che a noi piace definire One Hit Wonder ovvero che ha ottenuto un grande successo grazie ad una sola canzone.

Inoltre molto spesso capita che alcuni rifacimenti di un brano ottengano maggior interesse della versione originale, proprio come in questo caso!

Il singolo di cui parleremo oggi è Letter From My Heart di Steve Allen, una vera pietra miliare della italo disco che divenne una vera e propria hit nel 1984.
Divenne un successo in tutta Europa.

Un brano romantico, con sonorità elettroniche, il testo parla di un uomo distrutto da un amore, che però non vuole perdere e così ritrovandosi sempre a guardare una foto della sua amata decide di scrivere una lettera dal suo cuore.

Can you imagine how i feel?
I dream forever looking at this photograph
But i can’t lose you
I’ll write a letter from my heart.

Molti non ricorderanno che la prima versione di questo grande pezzo è stata presentata a Sanremo sempre nel 1984 da una nuova proposta Fabio Vanni, Lei Balla Sola, la musica è la stessa ripresa da Steve Allen, il testo però è in italiano, la tematica è molto simile al testo inglese ed è dedicato ad un amore platonico, ad una donna che sembra irraggiungibile, ma che non ci si stanca mai di aspettare.

Poi resto solo
La sua immagine negli occhi miei
è una canzone che non vuol finire mai

Te lo dirò domani che si può stare insieme
Ti voglio già bene

Che vi piaccia la versione di Vanni o quella di Steve Allen questo brano un capolavoro assoluto, in cui molti si ritroveranno, ci parla soprattutto di un amore perduto, sognato o mai avuto… perchè a tutti noi è capitato di scrivere una lettera ad una amata, di sognarla, di aspettarla, nella speranza di farla tonare tra le nostre braccia.

Articolo precedenteChe estate sarebbe senza “Vamos a la playa”?
Articolo successivoI bambini negli anni 80 rischiavano la pelle tutti i giorni
Matteo Redigolo, mi conoscono su Twitter come @80sLOV e sono un grande appassionato del decennio ottanta (ma anche di quello precedente). Fan di Sabrina Salerno, Duran Duran, Spandau Ballet, Samantha Fox....

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.