Home Memorabilia Date il benvenuto ai nuovi scaffali porta oggetti

Date il benvenuto ai nuovi scaffali porta oggetti

100
CONDIVIDI
oggetti

Le mode, si sa, hanno pregi e difetti. Riescono a riportare in vita cose che sembravano ormai defunte e a ridar loro quel “refresh” giusto per poter affrontare qualsiasi tipo di sfida, ma riescono nel contempo ad essere talmente standardizzanti da togliere ogni tipo di identità.

Questo è quello che sta accadendo con gli anni 80… visto che funzionano alla grande, ormai siamo al punto in cui si cerca di riportare alla ribalta qualunque cosa sia appartenuta al decennio magico… perfino (se esiste) la penna utilizzata da Ronald Reagan per firmare i trattati di disarmo con l’Unione Sovietica.

I cari vecchi portaoggetti
I cari vecchi portaoggetti

Il bello delle mode è però che spesso viene fatto un restyling anche di quegli oggetti orrendi di cui non si è mai capito il perché ne abbiamo acquistato uno. Tra le cose che hanno subito di recente un “lifting” c’e anche la classica casetta rossa di legno che avevamo in camera, sempre intasata dai vari pupazzetti trovati negli ovetti Kinder: dai Puffi ai coccodrilli a… chi più ne più ne metta.

Il nuovo restyling delle casette porta oggetti

La Kartell ha deciso infatti di ridare a questo oggetto una rinfrescata modaiola, con il solito stile che contraddistingue l’azienda italiana: e il risultato è, a mio parere, veramente strabiliante! Infatti non solo hanno rimosso quel legno marcio utilizzando il plexiglas, ma sono stati usati anche dei colori più vivaci e in linea con l’epoca attuale. In più la collocazione di Villa (questo è il nome dello “scaffalino”) ha subito una promozione, passando dalla cameretta al living.

Villa può piacere o meno, però anche solo guardandola, non si può di certo dire che sia un semplice gruppo di ripiani che viene dagli anni 80… Ora però me ne vado a scartare un ovetto Kinder dove sono sicuro troverò un Grande Puffo che inaugurerà nel modo giusto questo fantastico oggetto di design.

Nel caso la vostra immaginazione non vi aiuti a rendere Villa abbastanza anni 80
Nel caso la vostra immaginazione non vi aiuti a rendere Villa abbastanza anni 80