Home Film Addio al papà dei Ghostbusters

Addio al papà dei Ghostbusters

883
papà dei Ghostbusters

Ci sono immagini più importanti di altre nella nostra vita. Quelle veramente preponderanti occupano un posto speciale e vengono trattate come se fossero un fratello. Anzi no. Come una reliquia. Qualcosa di così importante che il solo avvicinarsi di un estraneo alla zona sacra – cioè nei pressi dell’immagine – può mettere a rischio la sua sopravvivenza (dell’estraneo, non della figura).

Queste “visioni” (ok sto esagerando ma sono a corto di sinonimi) possono provenire da diverse fonti: la famiglia, gli amici, ma anche la TV e il cinema. Quest’ultimo ha cosi influenzato la nostra immaginazione che ci troviamo a far nostri alcuni elementi che in realtà non lo sarebbero, e a subire traumi che ci influenzano per il resto dell’esistenza.

In effetti di momenti traumatizzanti nella mia vita ne ho avuti tanti: ad esempio ci sono rimasto male quando “Palla di Lardo” ha ucciso il sergente in Full Metal Jacket. Oppure quando ho scoperto che Harrison Ford e Indiana Jones non sono la stessa persona (sì, sono andato a guardare sull’enciclopedia!).

Una volta superato lo shock, rimane comunque la sensazione che quel simbolo ti dà: rimane la passione, la forza di andare avanti anche quando hai una giornata pessima. Diventa come uno della tua famiglia, come un secondo padre. Così. quando vieni a sapere di certe notizie un po’ ci rimani.

Michael Gross
Michael Gross

Ad esempio non mi aspettavo che il creatore del logo dei Ghostbusters (Michael Gross) se ne andasse. Un attimo di silenzio. Sì, esatto. Se n’è andato il disegnatore del logo Dei Ghostbusters. Uno che, nonostante la collaborazione in altri ambiti, probabilmente resterà per sempre associato alla creazione del logo degli Acchiappafantasmi.

Ci pensate? Senza di lui non avremmo quel simbolo di lotta ai fantasmi che tanto ci attanagliano dagli anni 80. Proprio ora che gli ectoplasmi stavano iniziando ad essere allergici a quell’immagine, senza il suo fondatore avranno via libera e potranno tornare a infestare New York. Già vedo il cielo che ritorna a farsi cupo e Slimer che lascia cadere la sua bava verde appiccicosa… sto già tremando!

ghostbusters
i ghostbusters
Ma che pirla che sono! Di cosa mi devo preoccupare? Quando ho un problema di fantasmi basta chiamare Ray Parker Jr. che invoca i Ghostbusters e in un lampo ci troviamo Bill Murray e Dan Aykroyd (che brividi ragazzi) che spaccano i culi a quei cattivoni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.