Home Italodisco Fred Ventura e il progetto Flexx

Fred Ventura e il progetto Flexx

60
Fred Ventura

Dopo un pò di tempo torniamo a parlare del fenomeno italo disco, oggi un grande esponente di questo genere musicale italiano, una delle voci più belle del periodo a mio avviso, quella di Federico di Bonaventura, per tutti Fred Ventura!

Per tutti gli anni 80 ha preso parte a diversi progetti italo disco, il più famoso è sicuramente Flexx e poi ha inciso molti singoli e album da solista che gli hanno permesso di affermarsi come uno degli artisti tra i più influenti degli anni 80.

Già da piccolo Fred si appassiona alla musica e verso la fine degli anni 70, milita in varie band, tra le quali ricordiamo State of Art, della quale era il vocalist, viene fortemente influenzato da tutti quei ritmi synth pop che arrivavano dall’Inghilterra e dagli Stati Uniti, e presto decide di intraprendere una carriera da solista, iniziando a scrivere dei brani con uno stile dance, l’italo disco stava nascendo.

Prima di parlare dei singoli con nome Fred Ventura, ricordiamo la sua hit più popolare, ancora oggi definita una delle canzoni più importanti per il genere dance anni 80, nel 1983, grazie alla collaborazione con la Discomagic, nasce il progetto Flexx.

Il brano di maggiore successo è Love Theme From Flexxy-Ball (You’ll Never Change No More) che esce in italia sull’etichetta Hole Records, (quella che come ricorda anche Roberto Turatti, mostrava dov’era il buco del disco!!!).

Il brano esce anche in Germania grazie alla ZYX Record e il pezzo ottiene un grande successo in varie zone d’Europa e come abbiamo detto negli anni è diventato un cult della italo disco.

Una piccola curiosità: ma cos’è Flexxy Ball? Un film?

Risponde Fred in una sua intervista: “Era solo una fantasia che avevamo in studio quando stavamo registrando la traccia nell’ottobre 1983, non c’è film né colonna sonora, solo un’idea divertente”.

Altro bel pezzo che voglio ricordare sempre del progetto Flexx è Love from Deep uscito nel 1984.

Poi Federico inizia a pubblicare vari singoli ma stavolta utilizzando il nome Fred Ventura e a differenza di altri artisti italo disco, che come sappiamo erano solo dei progetti in studio, dove il frontman magari non cantava nemmeno, Fred è riuscito sempre a distinguersi dagli altri artisti, creandosi una sua identità che ha saputo mantenere nel tempo.

Nel 1985 esce The Years, sempre con la collaborazione di Roberto Turatti, poi l’anno successivo Fred passa alla Time Records dove pubblica il singolo Wind of Change.

Nel 1986 esce anche il suo primo album East and West, pubblicato in vari paesi Europei.

Attualmente Fred continua la sua carriera musicale, ogni anno escono nuovi pezzi e remix dei suoi successi, in più ha creato la Italo Connection, dove assieme a Paolo Gozzetti, ha remixato e ri-arrangiato vari brani dance anni 80.

Collaborazioni con la cosiddetta Italo Disco new Generation, come gli Italove, e con grandi nomi del passato come Atelier Folie.

Oltre 35 anni di carriera per questo grande esponente della dance italiana, che ha saputo distinguersi bene e a restare nei cuori di noi appassionati del genere.

Fred Ventura Oggi

Articolo precedenteBang Bang Baby: un tuffo criminale negli anni 80
Articolo successivoItalo Disco Takeover: tutti gli ospiti e il loro invito!
Matteo Redigolo, mi conoscono su Twitter come @80sLOV e sono un grande appassionato del decennio ottanta (ma anche di quello precedente). Fan di Sabrina Salerno, Duran Duran, Spandau Ballet, Samantha Fox....

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.