Home Disco & Dischi I ragazzi della 3c – la sigla Fire Lady- Christal

I ragazzi della 3c – la sigla Fire Lady- Christal

710
I ragazzi della 3c – la sigla Fire Lady – Christal.

Era esattamente il 13 gennaio 1987 e per la prima volta i giovani italiani, assistono alla messa in onda di uno dei telefilm più iconici degli anni 80, I ragazzi della 3ª C.

La storia la conosciamo tutti, attraverso i vari protagonisti viene raccontata la vita dei liceali degli anni 80. Siamo nel famoso liceo Giacomo Leopardi di Roma e i ragazzi della 3C ad ogni puntata dovranno fare i conti con delle avventure diverse e sempre esilaranti.

Tra i protagonisti e le varie apparizioni in ben 3 serie, ricordiamo sicuramente Bruno Sacchi (Fabrizio Bracconieri), ragazzo impacciato ma dal cuore grande, l’instancabile ripetente Chicco (Fabio Ferrari), la bella della classe Sharon Zampetti (Sharon Gusberti). E poi come non dimenticare Il Signor Zampetti (Guido Nicheli) ed il suo maggiordomo Aziz (Isaac George ).

La serie tv era molto innovativa per la televisione di quel periodo e il suo successo fu grande e inaspettato tanto da diventare ad oggi uno dei telefilm italiani più replicato reti Mediaset.

Visto l’enorme riscontro da parte dei telespettatori, dopo la prima stagione del 1987 la serie è continuata con altre 2 stagioni tra il 1988 e 1989 per un totale di 33 episodi.

Essendo un telefilm molto seguito dai giovani del periodo, ogni puntata era carica di pubblicità e sponsorizzazioni di ogni tipo, dalle auto o moto come Opel Corsa, Opel Kadett, la vespa piaggio, cibi e bevande come lo spumante Riccadonna, la Simmenthal, la coca cola, gli snack lion. Non poteva mancare l’abbigliamento troppo giusto come Timberland, Americanino, Benetton.

Anche la musica aveva una parte importante nella serie, infatti venivano proposti i più grandi successi del periodo sia Italiani che internazionali. Tra i cantautori italiani Eros Ramazzotti con Una storia importante, Venditti con Roma Capoccia, tra gli artisti della nostra italo disco Sabrina con Boys, Dave Force con Play your game e andando oltre oceano Madonna con Like a Virgin e Phil Collins con Two Hearts.

Una colonna sonora vastissima, con oltre 50 brani smistati nelle 3 stagioni.

Tra le tante canzoni ricordiamo soprattuto le sigle de I ragazzi della 3c,: durante la prima stagione come apertura viene scelta Fire Lady di Christal, brano italo disco che sicuramente è il pezzo più ricordato dai telespettatori.

In chiusura invece “Un giro nel cuore scritta” da Vanzina e Martelli.

Per la seconda stagione del 1988 sempre Martelli compone “Studiare in Jeans“, brano famoso soprattuto per il riff di sax al suo interno.

Per terminare la serie nel 1989 ecco l’ultima sigla “Trenta e lode” detta anche Joe disumano rock composta sempre da Martelli.

Concentriamoci però su “Fire Lady” di Christal, brano che apriva le puntate della prima stagione del telefilm.

Rispetto alle altre sigle usate negli anni successivi, che avevano un collegamento col telefilm, questa non aveva alcun riferimento con la storia o i personaggi.

Nonostante questo ancora oggi appena sentiamo le prime battute del brano la nostra mente va subito alla mitica serie degli anni 80.

Fire Lady viene scritta da Massimo de Martino e Sergio Rava, la canzone rispecchia il periodo in pieno, una rarità della nostra italo disco carica di batteria e sintetizzatori. La voce di Christal dalle poche info che abbiamo dovrebbe essere quella di Francesca Giovannetti.

Il vinile del 1987 di Fire Lady è uscito grazie alla etichetta italiana di fama internazionale CGD, sia in versione 12” che 7”. Come spesso accadeva all’epoca lato A versione vocale e lato B strumentale.

Il disco non vendette molte copie dopo la sua uscita, ma oggi è diventato un brano di culto per gli appasionati di colonne sonore e musica dance. Ormai il 12” originale è diventato introvabile toccando cifre oltre i 100 euro.

Soltanto nel 2021 l’etichetta italo-olandese I.D. Limited, sottoetichetta de I Venti d’Azzurro del Mitico Marcello, ha deciso di ristampare Fire Lady dopo oltre 30 anni.

La ristampa rimane fedelissima all’originale, nulla è stato alterato, riportando così in vita questo brano ancora super attuale ed energico, che ci riporta alla spensieratezza degli anni 80.

Potete trovare la ristampa presso lo shop de i Venti Records https://www.iventi-records.com/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.