Home Tv Superclassifica Show

Superclassifica Show

1215
Superclassifica Show rappresenta (almeno per me) una bella abitudine delle domeniche degli anni 80.

Il programma televisivo ci mostrava le classifiche di vendita, il tutto condito con interviste e videoclip condotte magistralmente da Maurizio Seymandi.

Lo show andava a braccetto con il settimanale TV Sorrisi e Canzoni ed era stata creato per contrastare Discoring in onda su Rai 1.

La prima puntata di Superclassifica Show andò in onda su Telemilano 58 il 15 settembre 1977 e venne replicata nei giorni successivi su Telenorba, Gbr Roma, Canale 21 Napoli, Atr Rovigo, Rtr Veneta, R.S.T – Radio Sud Televisione – Telereggio, T.C.I. e Tele Color International.

Dal 1980 sbarca su Canale 5 ottennendo da subito un grande successo, vuoi un pò per la mitica sigla del Telegattone o per l’iconico Dj Super X che presentava la classifica dei dischi.

Quest’ultimo altro non era che una palla stroboscopica da discoteca con occhi e bocca, l’effetto era ottenuto grazie a un cappuccio verde (per genereare l’effetto chroma key) indossato da Sandra Brianza, la voce era invece affidata a Franco Rosi.

Fino al 1995, la sigla è sempre rimasta la stessa, mentre sono cambiate le parole a seconda dei “miti” del periodo (ad esempio se nel 1977 Oscar cantava “Senza di me Kabir Bedi non sarebbe che un baby”, nel 1981 cambiava con “…Claudio Cecchetto non sarebbe che un pupetto”), così come delle evoluzioni tecnologiche (inizialmente le parole erano “Come tutti i gatti, vivo sopra i tetti, appoggiato all’antenna centrale, io controllo la Tv locale”, poi riusate nella sigla remixata dell’edizione 2013; invece nel 1988 divennero: “Come i supergatti, vivo dentro ai fatti, dal satellite artificiale, vi racconto tutto nel mio giornale”).

La canzone SuperTeleGattone venne pubblicata su 45 giri nel 1981 dall’etichetta Ricordi. La voce di Oscar è del cantante Stefano Seno, in una delle versioni della canzone, ed una delle versioni del 45 giri, la sigla è cantata da Franco Rosi; Walter Camurri e Maurizio Seymandi sono invece rispettivamente autore della musica ed autore del testo.

Seymandi realizzava interviste sul suo divano all’interno di una scenografia molto povera e decisamente kitsch. Povertà dovuta al fatto di essere una produzione completamente indipendente, fino all’arrivo della Fininvest, intorno al 1985.

Tutti i cantanti si esibivano rigorosamente in playback, ma non stupitevi, all’epoca era così da Sanremo fino ad arrivare al Fesivalbar.

Venivano anche realizzati dei videoclip in esterna, indimenticabile quello sulla neve con Den Harrow e la sua Mad Desire !

Maurizio Seymandi era anche un giornalista di TV Sorrisi & Canzoni, nella redazione del settimanale si occupava di musica e di classifiche dei dischi più venduti, da qui l’idea di trasferire il tutto dal cartaceo alla tv. Così è nata una trasmissione che per quasi vent’anni ha accompagnato almeno due generazioni.

Superclassifica Show è stato un successo senza precedenti e Maurizio Seymandi ottenne una popolarità incredibile, come lui stesso ha ricordato in un’intervista su corriere.it: “È vero che a partire dal 1980 “Superclassifica Show” andava in onda su Canale 5, ma per anni sono andato in onda in tv tutti i giorni e nell’epoca in cui le televisioni private cominciavano a entrare nelle case degli italiani”.

Nel 1995 dopo 18 anni, Maurizio Seymandi abbandonò la conduzione di Superclassifica Show, la trasmissione divenne semplicemente “Super”, condotta da Gerry Scotti e Martina Colombari. Con il nome Superclassifica 2, il programma tornò nel 2013, ma per una sola stagione sul canale Italia 2.

Molto prima di mtv, il programma aveva creato un format originale e noi nel ricordarlo non ci resta che dirvi:

“ciao amici, e siate felici, felici, felici! Super smaaaack !”.

Se vuoi rivedere il programma:
https://mediasetinfinity.mediaset.it/browse/superclassifica-show_e5c1d027823eec6001a5f3ee4

 

Articolo precedenteLE STREGHE (Porto S. Stefano – GR) Agosto 1989 – DJ CLAUDIO PASCUCCI (Vocalist HERBIE GOINS)
Articolo successivoIn arrivo il reboot di Professione Vacanze [PESCE D’APRILE]
Amministro il sito e cerco di far funzionare tutti i motori al meglio. Nel tempo rimanente scrivo dei miei anni 80 e creo effetti speciali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.