Home Cinema Un maggiolino chiamato Bumblebee

Un maggiolino chiamato Bumblebee

440
È il 1987 e Bumblebee, durante la sua fuga, trova rifugio in una discarica in una piccola città balneare della California. Sfregiato dalle battaglie e inutilizzabile, viene ritrovato da Charlie (Steinfeld), alla soglia dei 18 anni e alla ricerca del suo posto nel mondo. Quando Charlie fa rivivere Bumbelbee, capisce subito che non si tratta di un normale VW bug giallo…

Questa è la sinossi del film Bumblebee, spin-off della saga di Transformers diretto da Travis Knight (“Kubo e la spada magica”, “Coraline”) che vede protagonisti Hailee Steinfeld (“17 anni e come uscirne vivi”), Pamela Adlon (“Better Things”, “Louie”) e il wrestler John Cena.

l film – costato la modica cifra di circa 130 milioni di dollari – è stato prodotto dai veterani della produzione Transformers, ovvero Lorenzo di Bonaventura e Michael Bay, insieme ai produttori esecutivi Steven Spielberg, Brian Goldner e Mark Vahradian.

Bumblebee uscirà nei cinema americani il 21 dicembre prossimo (ancora nessuna data certa per l’Italia); il trailer non rivela molto della trama, ma ci si accorge subito della differenza di questo spin-off dai 5 capitoli della serie visti fino ad ora.
Articolo precedenteSupertelegattone – mao!
Articolo successivoSpandau Ballet in concerto in Italia
Amministro il sito e cerco di far funzionare tutti i motori al meglio. Nel tempo rimanente scrivo dei miei anni 80 e creo effetti speciali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.