Home Eventi Mille modi di dire Ottanta (in un minuto)

Mille modi di dire Ottanta (in un minuto)

761
mille

Ci date un minuto per festeggiare non un compleanno e non una festa comandata, ma una ricorrenza con tre zeri?

Questo è il millesimo articolo di glianni80!

Mille, avete presente?

Che noi quando siamo partiti avevamo dieci articoli in mano e non ce lo potevamo immaginare, tre anni fa e spiccioli, che saremmo arrivati a mille. Perché mille articoli sono un sacco: cioè, mettiamo che gli anni Ottanta sono durati dieci anni, come effettivamente è stato. Allora abbiamo una media di cento articoli per ogni anno del decennio, che a pensarci è una cosa pazzesca.

E se abbiamo tutto questo materiale è per un altro motivo che non potevamo proprio immaginare, in quell’ormai lontano 2015: che lungo la strada avremmo incontrato così tanti compagni di viaggio e così tanto entusiasmo, oltre al nostro.

Un entusiasmo sempre diverso, verso aspetti di quegli anni che noi nemmeno ci ricordavamo, a volte, ma che ha fatto e fa la ricchezza di questo sito, e lo rende unico.

Allora siamo contenti, in questi giorni in cui si tagliano torte e panettoni, di poter tagliare con voi affezionati 80enni questo traguardo importante, sapendo che abbiamo ancora così tanto da dirci.

Continuate a seguirci, abbiamo in serbo altre mille (letteralmente) sorprese!

Articolo precedenteStoria di Natale
Articolo successivoI cinepanettoni anni 80
Nato nel 1973, ha di conseguenza preso gli anni 80 in piena faccia, e non si è più riavuto. Ha vissuto tra Piacenza, Milano, Parigi, Roma e Torino facendo il raccoglitore di pomodori, il programmatore, l'ingegnere, il ricercatore, l'insegnante, il dipendente pubblico, il pugile, il giornalista, il traduttore, il cassintegrato e il disoccupato. Si sposta solo in moto, detesta i social media e rilegge sempre gli stessi libri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.