Home Mr. Location TERMINATOR film locations by “Mr. Locations”

TERMINATOR film locations by “Mr. Locations”

108
Michael J.Fox
Cari tutti, eccomi di ritorno con un nuovo articolo sempre a tema “Film Locations” a me caro!

In questa mia nuova avventura vi porto alla scoperta delle reali locations del film Terminator, pellicola “storica” del cine anni 80 nonché capostipite della serie realizzata dal grande regista James Cameron, con interpreti Arnold Swarzenegger, Linda Hamilton, Michael Biehn.

Siamo in pieni anni 80 (il film è del 1984) per cui si respira tutto il fascino di quel decennio che personalmente adoro, riscontrabile nelle vetture, nell’abbigliamento, negli edifici, nelle insegne dei locali, negli effetti speciali e sopratutto nei colori tipici delle pellicole con le quali furono girati i film di quell’epoca.

La trama fantascientifica è incentrata sul personaggio del titolo, un cyborg assassino (interpretato da Swarzenegger) inviato indietro nel tempo dal 2029 al 1984 per uccidere Sarah Connor (Linda Hamilton) il cui figlio un giorno diventerà un salvatore contro le macchine in un futuro post apocalittico. Michael Biehn interpreta Kyle Reese, un soldato del futuro inviato anch’egli indietro nel tempo per proteggere la Connor.

Venendo a noi: la prima foto che vi mostro è quella del Griffith Observatory dove è stata girata la scena iniziale del film in cui il T-800 arriva sulla terra, preannunciato da una scarica di fulmini e vento, in cui si incammina nudo prima di affacciarsi dall’osservatorio con vista sull’immensa città di Los Angeles, come a preannunciare all’umanità la grossa minaccia che sta per incombere.

Le altre foto immortalano invece il luogo esatto dove viene scaraventato sulla terra Kyle Reese ed il vicolo in cui scappa, dopo aver sottratto i vestiti ad un homeless, sequenza successiva della scena iniziale a quella dell’arrivo di A. Swarzenegger.

Nella foto qui sotto sono riuscito a ritrovare il punto esatto della scena in questione (quella in cui Kyle Reese pedina Sarah Connor) riparandosi dietro una saracinesca, che per altro è rimasta li com’è, a distanza di 34 anni!

Nell’ultima foto un’altra sequenza sempre della stessa scena, in cui potete notare ancora presente la veletta triangolare che sporge, ove nel 1984 era presente la discoteca in cui la Connor si rifugia per sfuggire al suo inseguitore, ignara del fatto che si tratta in realtà del suo salvatore..

Tutte queste scene del film sono state girate nella downtown di Los Angeles, fatta eccezione per la prima (l’osservatorio), che si trova fuori dal centro ma sempre a LA.

Sono stato in totale ben 4 volte nella città degli angeli in anni diversi. E’ stata un’altra emozionante avventura per me quella di viaggiare a caccia delle locations di questo film, che ritengo una vera e propria icona del cinema del genere.

Il desiderio di visitare dal vivo i luoghi originali dove fu girato il film ha costituito per me un mordente troppo forte! E le emozioni provate una volta giunto sui luoghi, condivisibili per lo più con gli autentici fan e cultori del genere, ha ripagato ogni mio sacrificio che parte dall’approfondita ricerca delle posizioni esatte svolta da casa, alla pianificazione dell’itinerario ed infine il lungo volo intrapreso.

Ma non finisce qui… ho ancora molto “materiale” su questo film avendo dedicato parecchio tempo alla ricerca e scoperta di altre suggestive locations..

Restate sintonizzati quindi! Alla prossima 😉

Un caro saluto a tutti da Mr. Locations !

1 COMMENTO

  1. Al di là di ogni interesse di ordine parentale, l’iniziativa è obiettivamente tanto originale quanto interessante e apprezzabile, dunque degna di meritato riconoscimento. Certo da parte dei cultori di cinema ma intrigante anche per quelli meno competenti, tra cui mi vedo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.